Pubblicato il

Pincio, progressione per gli operatori comunali

Pincio, progressione per gli operatori comunali

Il Sindaco: «Situazione sanata dopo anni di attesa»

Condividi

CIVITAVECCHIA – Le festività di Natale hanno coinciso con un importante e significativo atto in favore della ex categoria A di dipendenti comunali di Civitavecchia. Si tratta della attuale “area degli Operatori”, per la maggior parte in organico da decine di anni, ma rimasti ingabbiati in una categoria anacronistica e riferita a vecchi inquadramenti ormai superati. Il lavoro degli uffici ha invece prodotto in queste settimane, attraverso un virtuale scioglimento dell’area, un passaggio alla categoria superiore del 90% dei dipendenti così inquadrati.

«Come ho già avuto modo di ribadire ai dipendenti durante il rituale saluto di fine anno – ha spiegato il sindaco Ernesto Tedesco – l’Amministrazione può rivendicare di essere riuscita, dopo lo straordinario impatto di pensionamenti (130 persone) che ha interessato l’ente a cavallo del nostro insediamento, a colmare almeno parzialmente le lacune createsi nell’organico. Sono state così inserite nuove risorse come funzionari, istruttori tecnici e amministrativi e operai, figure fondamentali per il decoro e la sicurezza della nostra città. A quell’azione abbiamo ora aggiunto il virtuale scioglimento della categoria ex A, questione rimasta insoluta da circa 40 anni, provvedendo anche a prevedere ulteriori progressioni verticali sia in deroga che nelle forme ordinarie. Il tutto per ribadire l’attenzione che questa Giunta ha avuto nei confronti dell’organico, attenzione ricambiata con dedizione ed impegno da parte di tutto il personale».


Condividi

ULTIME NEWS