Pubblicato il

Salta il consiglio comunale, è caos

Salta il consiglio comunale, è caos

MONTEFIASCONE – Nuova bagarre al palazzo comunale falisco. E’accaduto ieri mattina: alle 8,30 era infatti convocato il consiglio che, in realtà, è apparso più «un’assemblea di condiminio». Non ha esitato a definirla tale, l’esponente di ...

Condividi

MONTEFIASCONE – Nuova bagarre al palazzo comunale falisco. E’accaduto ieri mattina: alle 8,30 era infatti convocato il consiglio che, in realtà, è apparso più «un’assemblea di condiminio». Non ha esitato a definirla tale, l’esponente di Fratelli d’Italia Massimo Ceccarelli, dopo quanto avvenuto.

Ecco i fatti. Al momento dell’appello mancava la segretaria comunale Rossella Gogliormella che, tuttavia, si è presentata con un’ora di ritardo. Circostanza che, chiaramente, non ha mancato di infastidire tutti i presenti.

Mancava, inoltre, il presidente del consiglio Carla Mancini, sostituita dal vice Marco Frallicciardi il quale, vista la situazione, ha preferito abbandonare i lavori senza fare l’appello e lasciando l’incombenza e l’imbarazzo alla Gogliormella.

L’opposizione ha chiesto l’immediato intervento dei carabinieri che hanno verbalizzato l’accaduto, in una situazione diventata nel frattempo surreale.

Diversi erano i punti all’ordine del giorno previsti, fra cui il bilancio.

«Abbiamo deciso di rivolgerci al prefetto per spiegare la situazione», ha fatto sapere Ceccarelli. .

Oggi è prevista la seconda convocazione del consiglio comunale. Staremo a vedere.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS