Pubblicato il

Tarquinia, voleva fidanzarsi a tutti i costi con lei dopo averla conosciuta sui social: 30enne arrestato per stalking

Tarquinia, voleva fidanzarsi a tutti i costi con lei dopo averla conosciuta sui social: 30enne arrestato per stalking

TARQUINIA – Era partito da Napoli per aspettarla sotto casa, dopo una conoscenza partita dai social network. Voleva fidanzarsi con lei ma la donna non ne voleva sapere e lui da tempo la minacciava. Un trentenne di origini campane è stato ...

Condividi

TARQUINIA – Era partito da Napoli per aspettarla sotto casa, dopo una conoscenza partita dai social network. Voleva fidanzarsi con lei ma la donna non ne voleva sapere e lui da tempo la minacciava.

Un trentenne di origini campane è stato arrestato dai carabinieri di Tarquinia, su mandato della Procura di Civitavecchia, pm Alessandro Gentile, con l’accusa di atti persecutori nei confronti di una donna, della quale si era invaghito.

L’uomo è stato sorpreso dai Carabinieri sotto l’abitazione della donna, anch’essa di origini campane, che per motivi di lavoro risiede a Tarquinia. Il rapporto tra i due sarebbe stato caratterizzato, negli ultimi tempi, dalle intemperanze del 30enne, incensurato, che insisteva nel voler condividere una relazione che la donna rifiutava.

L’ insistenza dell’uomo ha ingenerato, nella donna, un forte stato d’ansia e paura tale da indurla a modificare le proprie abitudini di vita e a presentare la denuncia presso la locale stazione Carabinieri: sui social network l’uomo avrebbe minacciato ripetutamente che l’avrebbe raggiunta nella Tuscia.

La denuncia era scattata appena dodici ore prima dell’arresto :propizio l’intervento dei carabinieri che appena ricevuta la denuncia avevano raccolto tutte le informazioni, anche fotografiche, circa il ragazzo. Al suo arrivo sotto casa della donna ha quindi trovato ad attenderlo i Carabinieri

L’uomo, apparentemente mite e tranquillo ma possessivo nei rapporti sentimentali, dopo essere arrestato è stato tradotto presso il carcere a Civitavecchia.

Convalidato l’arresto, al giovane è stata applicata la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla vittima di 500 metri con l’installazione del braccialetto elettronico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS