Pubblicato il

Città di Cerveteri, ecco Francesco Spada

Città di Cerveteri, ecco Francesco Spada

Il ritorno di Francesco Spada al Città di Cerveteri, dopo mezza stagione al Borgo San Martino, ha prodotto molto entusiasmo. Il giovane attaccante, appena 19enne, è molto legato ai colori verdeazzurri per esserci cresciuto, visto che da bambino ha ...

Condividi

Il ritorno di Francesco Spada al Città di Cerveteri, dopo mezza stagione al Borgo San Martino, ha prodotto molto entusiasmo. Il giovane attaccante, appena 19enne, è molto legato ai colori verdeazzurri per esserci cresciuto, visto che da bambino ha cominciato a muovere i primi passi qui. Il centravanti è stato contento di riprendere a correre con la maglia che amava sin da bambino, da quando suo padre lo portava allo stadio, quando i cervi salirono dalla Promozione all’Eccellenza .

«Mi ricordo ancora, era il 2012 e il Cerveteri vinse il campionato – racconta Spada – il momento attuale non è dei migliori, però sono convinto che ci riprenderemo alla grande. Mi fa piacere che abbiano scelto me, voglio ripagarli con qualche gol, che spero di fare per salvare il Cerveteri. Non meritiamo di essere dove siamo, da tifoso sono amareggiato, ma credo che tempo qualche settimana e ci riprenderemo alla grande. Il Cerveteri farà un grande girone di ritorno, abbiamo gli uomini e le qualità per rialzarci».

In campo il 7 gennaio sul campo del Palocco, per ora mister Caputo sta cercando di recuperare gli acciaccati, compreso l’attaccante Catracchia che deve riprendersi da uno stiramento, per cui ci vorranno ancora un paio di settimane. Dopo due pareggi di fila, i cervi inseguono il primo successo del 2024, che vogliono festeggiare sul campo di Palocco.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS