Pubblicato il

“Un mondo a colori” conquista tutti i bambini

“Un mondo a colori” conquista tutti i bambini

VALLERANO – “Vallerano, un mondo a colori”. La manifestazione promossa dall’amministrazione comunale di Vallerano e da Arci solidarietà Viterbo srl impresa sociale si è svolta nel centro storico della cittadina della Tuscia, in piazza ...

Condividi

VALLERANO – “Vallerano, un mondo a colori”. La manifestazione promossa dall’amministrazione comunale di Vallerano e da Arci solidarietà Viterbo srl impresa sociale si è svolta nel centro storico della cittadina della Tuscia, in piazza della Repubblica, con una folta partecipazione di famiglie e di bambini, assistendo con emozione e stupore agli spettacoli degli artisti di strada coordinati dal Circo verde di Celleno. L’evento è stato organizzato nell’ambito delle iniziative di promozione e sensibilizzazione dei programmi Sai – Sistema di accoglienza e integrazione di cui Vallerano è capofila e che coinvolge il vicino comune di Vignanello. La cornice ideale e valoriale è quella dell’accoglienza e della socializzazione, dell’incontro, per condividere l’idea di una comunità aperta e solidale, che è partecipe delle storie e delle speranze che viaggiano nel mondo e volte si fermano accanto a noi, per costruire un pezzo di futuro o solo per riposare un po’ prima di ripartire. La piazza di Vallerano, tra giochi e bolle di sapone, tra dolci di tutto il mondo e risate, si è trasformata per un pomeriggio un circo variopinto di emozioni, voci e lingue diverse. Le risate dei bambini invece erano tutte uguali ed emozionanti, come i loro desideri, riportati e scritti sotto il grande albero di Natale per l’occasione: tra gli altri…avere un drago, di essere felice e che si smetta di fare la guerra.

Il progetto Sai del comune di Vallerano e Vignanello – per persone richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale gestito da Arci solidarietà Viterbo – si propone ancora per il 2024 come spazio di progettazione partecipata e promozione della cultura dell’integrazione nel territorio della Tuscia.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS