Pubblicato il

Corona: «Luci e ombre del bilancio approvato»

Corona: «Luci e ombre del bilancio approvato»

MONTALTO -Luci e ombre del bilancio previsionale approvato a Montalto di Castro. L’ex assessore ai Lavori pubblici Giovanni Corona commenta lo strumento approvato venerdì, il bilancio di previsione 2024-2026. Tra gli argomenti interessanti, le ...

Condividi

MONTALTO -Luci e ombre del bilancio previsionale approvato a Montalto di Castro. L’ex assessore ai Lavori pubblici Giovanni Corona commenta lo strumento approvato venerdì, il bilancio di previsione 2024-2026. Tra gli argomenti interessanti, le aliquote Imu, il Dup (documento di programmazione che tra le varie missioni incorpora anche un piano opere pubbliche e un piano delle alienazioni), tutti documenti propedeutici all’approvazione del previsionale. «Tra le note positive, aver approvato il bilancio di previsione prima della fine dell’anno (come già accaduto altre volte negli anni precedenti) permetterà al Comune di lavorare a pieno carico sfruttando tutte le risorse economiche. Sono molto felice inoltre che il piano delle opere pubbliche anche quest’anno sia composto di 9 opere tutte volute, progettate e finanziate dall’amministrazione Caci e per le quali mi sono impegnato in prima persona. Lo reputo segno di intelligenza di chi è arrivato a governare dopo di noi e fatto tangibile che sottolinea come anche molte cose buone sono state fatte negli anni precedenti. Tra le note dolenti devo dire che da cittadino mi sarebbe piaciuta una discussione più ampia sul bilancio di previsione, magari con una disquisizione dei vari membri delegati della maggioranza su cosa vorranno fare per il 2024, ciascuno nelle proprie deleghe. Tutto ciò in modo da coinvolgere ed informare a pieno i cittadini. Mi sarebbe piaciuto anche vedere emendamenti/proposte da parte dell’opposizione che ahimè non ci sono stati, oltre al fatto che alcuni componenti erano anche assenti. Ho apprezzato la discussione sui fotovoltaici tra maggioranza e minoranza, che reputo certamente meritoria di approfondimento e spero che il consiglio se ne faccia carico al più presto . Non ho apprezzato il solito (ormai lasciatemele dire, imbarazzante) “e’ colpa tua” “e’ colpa mia” di alcuni consiglieri. Reputo molto utile ripristinare lo strumento “Bilancio del Cittadino” che negli anni permetteva di portare nelle case i conti del Comune . Spero in un 2024 più coinvolgente e fatto di progetti e crescita per Montalto e Pescia. Con il nostro gruppo Insieme – Montalto di Castro e Pescia Romana Stiamo elaborando delle proposte per lo sviluppo della città che saranno rese note al più presto, e per le quali informeremo tutti dettagliatamente coinvolgendo la cittadinanza. Buona fine e buon principio».

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS