Pubblicato il

Capodanno, in tanti scelgono di festeggiare in casa

Capodanno, in tanti scelgono di festeggiare in casa

CIVITAVECCHIA – Ultimi preparativi e poi si potrà salutare il 2023, dando il benvenuto al nuovo anno, festeggiando con amici e parenti. Tra ieri e oggi ultime spese al mercato di piazza Regina Margherita e nei supermercati cittadini per il cenone ...

Condividi

CIVITAVECCHIA – Ultimi preparativi e poi si potrà salutare il 2023, dando il benvenuto al nuovo anno, festeggiando con amici e parenti. Tra ieri e oggi ultime spese al mercato di piazza Regina Margherita e nei supermercati cittadini per il cenone di fine anno. Molti opteranno per una festa casalinga. In tanti hanno deciso di scegliere un menù d’asporto, con i ristoranti e locali cittadini che si sono adeguati già da qualche anno proponendo pietanze diverse, di carne o di pesce, per tutte le tasche. Un modo per evitare di cucinare, rimanendo però comodamente a casa. C’è chi invece ha deciso di recarsi nei locali cittadini che hanno organizzato il classico veglione, con cena e dopocena musicale: un’opzione, questa, scelta perlopiù da coppie e giovani. Per chi vuole trascorrere qualche ora in piazza, il Capodanno si festeggia anche al Ghetto, a partire dalle 23, con musica, balli e per tutti lenticchie e vin brulè.

Intanto dal 23 dicembre scorso e fino al 2 gennaio prossimo è in vigore l’ordinanza firmata dal sindaco Tedesco che vieta l’utilizzo inteso come accensione e lancio di petardi, razzi, mortaretti, materiale esplodente, fuochi d’artificio cui consegua deflagrazione, oltre a qualunque altro materiale che provochi detonazione. L’inosservanza dell’ordinanza è punibile con pagamento di una sanzione da euro 25 a euro 500.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS