Pubblicato il

Nuovo tentativo di truffa ad anziani

Nuovo tentativo di truffa ad anziani

Telefonata sospetta dal finto nipote ad una coppia civitavecchiese che non cade nell’inganno. Allontanano il marito da casa, ma la moglie capisce il trucco e avverte le figli

Condividi

CIVITAVECCHIA – Ennesimo tentativo di truffa ai danni di una coppia di anziani civitavecchiesi. A raccontare l’accaduto è la figlia che si sfoga sui social e chiede la condivisione del post per allertare quante più persone possibili, soprattutto gli anziani che purtroppo restano i bersagli preferiti. Ieri un uomo «ha contattato telefonicamente – racconta la donna -, sul telefono di casa, i miei genitori, due persone anziane fortunatamente ancora in gamba, fingendo di essere il nipote, di cui riferiva anche il nome. Il “nipote” affermava di aver combinato un guaio, di dover pagare subito una certa somma e soprattutto si raccomandava con la “nonna ” di non dire nulla alla madre, ovvero mia sorella. Mia madre, all’inizio, si è fatta prendere dall’agitazione e allarmandosi ha riferito tutto a mio padre che era lì con lei. Il ” finto nipote”, intanto, parlando con loro ha trovato una scusa per fare uscire di casa papà, dicendo al “nonno” che doveva andare urgentemente alla posta a ritirare un pacco a suo nome e anche stavolta sempre senza dire nulla alla “madre”, mia sorella (in questo modo mamma sarebbe rimasta sola in casa). Il ” nipote”, poi, ha chiuso dicendo che avrebbe richiamato appena il “nonno” avesse ritirato il suo pacco alla posta». La donna nonostante l’agitazione ha avuto la prontezza di chiamare la figlia (la sorella della donna che racconta l’episodio) che ha avvertito il marito compreso ormai il raggiro. L’anziana ha incalzato il truffatore che ha chiuso la telefonata. Il marito della figlia intanto aveva raggiunto il padre diretto all’ufficio postale e, tornati a casa, hanno chiamato la Polizia. Gli agenti giunti sul posto hanno spiegato che si era trattato di un tentativo di “truffa del pacco” «con cui – racconta una delle due figlie della donna – questi delinquenti mirano ad allontanare il marito e lasciare sola in casa la “nonna” in modo da poterla raggiungere e raggirarla portandole via denaro e quant’altro disponibile in casa». Episodi sempre più frequenti nel comprensorio.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS