Pubblicato il

Approvato il bilancio di previsione

Approvato il bilancio di previsione

Romoli: «Conferma dell’efficienza dell’amministrazione e del personale»

Condividi

BASSANO IN TEVERINA – Il recupero degli immobili dismessi, la realizzazione dei marciapiedi in via Cesare Battisti, il mantenimento delle stesse aliquote di Tari e Imu senza aumenti e il finanziamento con fondi di bilancio della mensa scolastica per aiutare le famiglie bassanesi.

Sono solo alcuni degli interventi che l’amministrazione comunale ha inserito nel bilancio di previsione per l’anno 2024: si tratta, questo, di un documento finanziario programmatico che è stato addirittura approvato nell’anno in corso durante il consiglio comunale che si è svolto ieri.

Uno straordinario risultato, dunque, che pone Bassano in Teverina tra quei pochissimi comuni virtuosi a livello nazionale che sono riusciti ad approvare il bilancio di previsione nell’anno in corso e non, come accade nella stragrande maggioranza dei casi italiani, nel corso di quello successivo. «È un’ulteriore conferma dell’efficienza sia dell’amministrazione comunale che del personale amministrativo in servizio presso il nostro comune – ha commentato il sindaco Alessandro Romoli -.Questo ci metterà nelle condizioni già dal primo gennaio 2024 di poter utilizzare e investire sul territorio tutti i fondi previsti dal bilancio, il tutto in un momento storico in cui il Pnrr continua a offrire continue opportunità di accesso a fondi e finanziamenti europei e statali».

Tra i punti salienti del bilancio di previsione c’è sicuramente il programma triennale dei lavori pubblici 2024-2026. Un documento, questo, flessibile e modificabile nel corso del tempo ma che fissa fin da subito alcuni interventi cardine. Tra questi, come ha spiegato l’assessore con delega ai lavori pubblici Stefano Abati, ci sarà un intervento di recupero degli immobili dismessi di via Piave, già acquisiti dall’amministrazione a costo zero; i lavori di messa in sicurezza del dissesto idrogeologico del versante sud della rupe del borgo; l’intervento di manutenzione ordinaria e straordinaria con adeguamento degli impianti del museo della Torre dell’Orologio, recentemente inserita nel circuito delle dimore di rilevanza storica del Lazio; i lavori di ampliamento e completamento della palestra comunale per un importo di 850 mila euro. «Questo piano, che si va ad aggiungere a tutti gli altri interventi già in fase di realizzazione e completamento, è la dimostrazione del grande lavoro che l’amministrazione sta svolgendo e che si è concentrato su un’importante operazione di recupero e ampliamento del patrimonio comunale, di un miglioramento della fruibilità e vivibilità degli spazi oltre a un miglioramento del decoro urbano e della promozione delle attività culturali e sportive», ha concluso l’assessore Abati. Il bilancio di previsione per l’anno 2024, tra i vari punti, prevede anche che la riscossione di tasse sulle quali l’amministrazione ha margini di manovra, come la Tari e l’Imu, continuerà ad avvenire alle stesse aliquote già vigenti. Il che significa che queste tasse rimarranno invariate grazie a un intervento del comune, nonostante la tendenza generale in Italia sia quella di un aumento. Così come non subirà nessun aumento il costo della mensa scolastica comunale, grazie a un altro intervento economico del comune, nonostante nel resto d’Italia stia continuando ad aumentare. “Lo facciamo per aiutare le famiglie bassanesi – ha detto il primo cittadino Romoli – perché sono già gravate da un contesto di rincari generalizzati”.

Oltre ad elencare gli interventi da realizzare, il bilancio di previsione fornisce anche una visione d’insieme su quella che è la situazione economica del comune di Bassano in Teverina quando mancano ormai sei mesi al termine dell’attuale mandato amministrativo prima delle elezioni in programma a giugno 2024. «Consegniamo un comune che sotto il profilo economico finanziario è solido e stabile – ha concluso il sindaco Romoli -, presenta tutti gli elementi di efficienza e che non ha mai smesso nel tempo di investire con forte dinamicità».

Il bilancio di previsione 2024 del comune di Bassano in Teverina è stato approvato all’unanimità dei presenti.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS