Pubblicato il

Allumiere, consegnati gli attestati alle realtà sociali, commerciali e artigianali

Allumiere, consegnati gli attestati alle realtà sociali, commerciali e artigianali

Momento importante ad Allumiere nei giorni scorsi per i saluti istituzionali di fine anno

Condividi

ALLUMIERE – Ringraziamento ufficiale dell’amministrazione comunale di Allumiere alle realtà locali. Un altro momento importante ad Allumiere nei giorni scorsi è stato quello dei saluti istituzionali di fine anno. L’iniziativa si è svolta lo scorso 30 dicembre alle 18 in piazza della Repubblica: il sindaco Luigi Landi e gli altri amministratori hanno invitato e incontrato tutte le associazioni, le realtà sociali, commerciali e artigianali del paese. Oltre allo scambio di auguri il sindaco Landi, a nome di tutta l’amministrazione, ha voluto ringraziare tutte le realtà che durante l’anno hanno collaborato e lavorato attivamente e hanno contribuito allo svolgimento e successo degli eventi che si sono susseguiti nel 2023.

“Quest’iniziativa – sottolinea il sindaco Landi – introdotta lo scorso anno, ha regalato un ulteriore situazione di condivisione e di comunità”. Gli attestati sono stati consegnati a: New Dance World di Isabella Superchi; il Centro Artistico Balletto di Marilena Ravaioli; il Centro Studi Danza di Letizia Costantini; la Compagnia Teatrale Allumiere; l’Associazione Poetica Allumiere (Apa); il circolo culturale L’Agrifoglio; l’associazione fotografica “Click”; l’associazione Eureka; l’Unione Sportiva Allumiere; il Gruppo Giovanile Parrochiale (Ggp); il gruppo parrocchiale “La Bianca”; il parroco don Roberto; gli Amici della Musica di Allumiere; la sezione locale dell’Anpi; l’Adamo, la presidente dell’Associazione delle Contrade “Agostino Chigi” Tiziana Franceschini; le Contrade Buro’, Ghetto, La Bianca, Nona, Polveriera e Sant’Antonio; l’associazione Country Food; l’ssociazione Butteri Cavallo Tolfetano; l’associazione Volley Allumiere; Piero Monaldi (Dudu); l’associazione Il Cammino dell’Allume 2.0; Pedigree Toelettatura Laura Nunzi; Penny e Friends pet shop; l’associazione Airone; l’associazione “Madonna delle Grazie”; all’associazione Se non ora quando (Snoq); all’Asd Kinesis Lab; all’Avis; alla Croce Rossa Italiana; alla protezione civile; all’Università Agraria; alla Proloco; alla dottoressa Angela Mellini; all’azienda agricola “M&V”; agli chef Paolo Cappelletti e Daniele Orieti; ai panifici Armani e Pistola; all’azienda vinicola Stracciabrache di Matteo Mocci; all’azienda vinicola “il Casello” di Emiliano Sgamma; all’azienda agricola “G.S.” di Igino Stefanini; all’azienda vinicola cantina “Enotria” di Tommaso Vernace; alle aziende agricole “Poggio Felcioso” di Emanuele Zambito, le “Serce dello Strambelo”, quella di Giuseppe Sestili, “Poggio della Stella”, “il miele dei monti della tolfa”, Valle Cardosa; all’azienda agriecolica “Carpe Diem le 4 chiocciole”; la rete impresa commercianti; la Condotta Slow Food; l’associazione Fidapa; Gianni Copponi; la Cooperativa Alfa2; la “Casa delle arti” e all’Orchestra degli Archi. Eccezionale il lavoro del gruppo del fantastico gruppo volontari e del Ggp che hanno collaborato con l’amministrazione comunale per dar vita ai tanti eventi che si sono svolti con successo nel paese e continuano a dare impegno, tempo, entusiasmo ed energie per il bene del paese e che hanno collaborato nell’organizzazione dell’iniziativa.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS