Pubblicato il

Viterbo: coltellata alla gola, muore nella notte

Viterbo: coltellata alla gola, muore nella notte

Il fatto è accaduto in centro. Ora spunta anche l’ipotesi di un gesto volontario

Condividi

E’ morto l’uomo che ieri sera è stato soccorso in pieno centro a Viterbo e trasportato in ospedale con una ferita da taglio alla gola. Si tratta di un 44enne di origini straniere residente nel capoluogo della Tuscia.

L’uomo, secondo una prima ricostruzione, probabilmente nel corso di una lite, sarebbe stato raggiunto da una coltellata alla gola. Soccorso è stato trasportato in ospedale in gravissime condizioni. Ricoverato nel reparto di rianimazione è deceduto nel cuore della notte.

Nel frattempo la polizia ha avviato le indagini. Gli agenti hanno identificato e fermato in tempi strettissimi i presunti autori dell’aggressione. Si tratterebbe di due stranieri. Le indagini sono comunque in corso per chiarire tutti i risvolti di questa tragica vicenda.

+++ AGGIORNAMENTO

In queste ore sta emergendo anche l’ipotesi che l’uomo si sia ferito volontariamente in casa. A dirlo alla polizia sarebbero stati gli stessi coinquilini dell’uomo che hanno riferito che questo si sarebbe chiuso in bagno per uccidersi usando un coltello. Ma a nulla sarebbero valsi i tentativi di bloccarlo.

Agli inquirenti il compito di fare luce sull’accaduto


Condividi

ULTIME NEWS