Pubblicato il

Viterbo: truffano anziano con la tecnica del finto incidente, denunciati

Viterbo: truffano anziano con la tecnica del finto incidente, denunciati

Un testimone assiste alla scena e chiama la polizia: nei guai un uomo di 47anni e una donna 60enne

Condividi

Truffano un anziano con la tecnica del finto incidente, ma in due vengono subito fermati dalla polizia. E’ accaduto mercoledì sera in via Carlo Cattaneo dove la squadra volante è intervenuta in seguito alla segnalazione di truffa in atto. Gli agenti, giunti subito sul posto, sono riusciti a fermare nell’immediatezza un 47enne romano e una donna di 60 anni originaria di Catania, entrambi pregiudicati con numerosi precedenti per analoghi reati perpetrati con lo stesso modus operandi.

La coppia stava truffando un anziano residente al quale era stato fatto credere di aver urtato la loro autovettura, sulla quale erano stati provocati ad arte graffi e abrasioni con l’utilizzo di un gesso. L’ignara vittima raggirata stava corrispondendo la cifra di duecento euro, come richiesto dai due truffatori per soprassedere ed evitare di richiedere l’intervento delle forze di polizia. Fortunatamente un testimone che stava assistendo all’episodio ha allertato il 112 fornendo indicazioni utili al rintraccio dei malfattori. Durante la successiva perquisizione personale gli stessi sono stati trovati in possesso anche di un coltello a serramanico, del quale non fornivano alcuna giustificazione.

I due sono stati denunciati a piede libero per truffa e porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere. Nei loro confronti è stata emessa anche la misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno per due anni nel comune di Viterbo.


Condividi

ULTIME NEWS