Pubblicato il

Cerveteri, impegno proibitivo sul terreno del Palocco terzo della classe

Cerveteri, impegno proibitivo sul terreno del Palocco terzo della classe

Deve ripartire da un risultato positivo l'anno nuovo del Cerveteri, che spera di tornare al successo dopo più di due mesi. I verdazzurri scendono a Palocco, di fronte alla terza della classe, una formazione piena di valori e qualità. Il compito ...

Condividi

Deve ripartire da un risultato positivo l’anno nuovo del Cerveteri, che spera di tornare al successo dopo più di due mesi. I verdazzurri scendono a Palocco, di fronte alla terza della classe, una formazione piena di valori e qualità.

Il compito di mister Caputo, che da quando è arrivato ha raccolto due pareggi, è di far risalire la squadra dalla zona playout. Nel primo match del 2024 ci sono tante speranze di poter raccogliere un bel risultato per tentare di risalire la china dopo una serie di risultati negativi che ne hanno pregiudicato il cammino.

«Ho visto la squadra in salute, ci siamo allenati lavorando molto, quindi mi aspetto una bella reazione – dice Caputo – Dei ragazzi ho fiducia, bisogna lavorare, sicuramente la trasferta di Palocco sarà indicativa per capire sia lo stato fisico che mentale. Ci serve una vittoria, ha un valore importante per risollevare squadra e ambiente e sono sicuro che ce la metteranno tutta per raggiungerla».

Ancora fuori Catracchia per una distorsione, in avanti potrebbe giocare il giovane Spada. Per il resto tutti a disposizione di Caputo.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS