Pubblicato il

Choc a Termini: bastona una donna poi morde i poliziotti. Arrestato

Choc a Termini: bastona una donna poi morde i poliziotti. Arrestato

L’aggressione ha causato alla vittima la frattura della tibia, motivo per cui è stata operata

Condividi

ROMA – Momenti di follia e paura hanno scosso la città di Roma, in particolare nella zona di piazza dei Cinquecento, nei pressi della stazione Termini, dove ha avuto luogo un grave episodio di violenza.

Un uomo, senza alcun motivo apparente, ha colpito una donna con un pezzo di legno dello schienale di una sedia, causandole la frattura della tibia, motivo per cui ha dovuto subire un’operazione chirurgica.

La vittima, una donna italiana di 50 anni, si trovava ad attendere l’autobus intorno alle 4:30 del mattino quando è stata improvvisamente attaccata. L’aggressore è stato identificato come un cittadino nigeriano di 27 anni, che risulta essere in regola con il proprio status di soggiorno nel territorio nazionale.

La situazione ha ulteriormente preso una piega pericolosa quando una pattuglia del commissariato Viminale è intervenuta per fermare l’aggressore. Invece di arrendersi pacificamente, l’uomo ha reagito con estrema violenza, prendendo a calci e morsi gli agenti e danneggiando anche il lunotto della volante.

Le forze dell’ordine sono riuscite infine ad arrestare l’individuo, che ora dovrà rispondere delle accuse di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e danneggiamento.


Condividi

ULTIME NEWS