Pubblicato il

Tolfa a Campagnano sul campo del Parioli

Tolfa a Campagnano sul campo del Parioli

Impegno esterno per il Tolfa atteso stamattina a Campagnano dal Parioli. Dopo la pausa natalizia in questa ultima partita del girone di andata del girone A del campionato Promozione, i tolfetani allenati da mister Roberto Macaluso sono alle prese ...

Condividi

Impegno esterno per il Tolfa atteso stamattina a Campagnano dal Parioli. Dopo la pausa natalizia in questa ultima partita del girone di andata del girone A del campionato Promozione, i tolfetani allenati da mister Roberto Macaluso sono alle prese con una sfida difficile contro l’ostica Parioli allenata dal tecnico civitavecchiese Nicola Salipante. Il team del presidente Alessio Vannicola arrivano a questo match dopo lo stop delle vacanze di Natale e dopo aver osservato il turno di riposo durante il turno infrasettimanale. «Le partite dopo le soste sono sempre di difficile lettura e sono sempre un’incognita. Noi, tutto sommato, ci siamo allenati bene non sempre al completo, ma con la solita intensità – spiega mister Macaluso – andiamo ad affrontare una squadra che si trova a metà classifica, ma che è composta da giocatori di ottimo livello. Giochiamo in trasferta e sarà una partita difficile. Abbiamo recuperato più o meno tutti. C’è da iniziare l’anno nuovo subito con una vittoria per dare continuità al lavoro fatto fino ad ora. Come al solito faremo la nostra solita partita gagliarda e proveremo a vincerla». Fra le file del Tolfa ci sarà anche Federico Peluso che è approdato a Tolfa dopo aver lasciato il Cerveteri. Peluso è indietro di preparazione perchè reduce da infortunio. L’altra new entry è Alessio Di Pofi (ex Antica Aurelio), centrocampista capace di giocare anche come centrale di difesa. «La ripresa del campionato per noi difficile contro il Parioli – spiega il ds del Tolfa, Marcello Smacchia – una squadra forte costruita per arrivare in alto, gli manca qualche punto. Sono una formazione da non sottovalutare perché sono forti e sono da prendere con le molle. Sono una squadra difficilissima e tra le loro mura amiche la fanno da padrone. Noi ci siamo allenati bene; i giocatori sono tutti a disposizione, tranne Moretti che ha avuto un piccolo infortunio e domenica non è disponibile: contiamo di recuperarlo per la partita di domenica prossima contro l’Urbetevere. La squadra sta bene e sono un bel gruppo. Sarà a disposizione già da oggi Peluso. Andiamo là con la vogliavdi far bene e di portare a casa più punti possibile. Sono molto fiducioso a penso che questi ragazzi veramente si meritano di vincere per l’impegno, per l’educazione, per come affrontano la partita. Alcuni giocatori venivano dall’Eccellenza e si sono calati in questa categoria. Vogliamo continuare a far bene».

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS