Pubblicato il

Palazzina crollata a Canale, in soccorso i volontari Avalon

Palazzina crollata a Canale, in soccorso i volontari Avalon

LADISPOLI – Anche i volontari della protezione civile Avalon di Ladispoli hanno affiancato vigili del fuoco e forze dell’ordine nel duro lavoro a Canale Monterano dopo il crollo di una palazzina che si è sbriciolata probabilmente a causa di una ...

Condividi

LADISPOLI – Anche i volontari della protezione civile Avalon di Ladispoli hanno affiancato vigili del fuoco e forze dell’ordine nel duro lavoro a Canale Monterano dopo il crollo di una palazzina che si è sbriciolata probabilmente a causa di una fuga di gas. Fortunatamente non ci sono stati morti o feriti gravi in seguito alla violenta esplosione poco dopo le 8 in via dei Monti ma ovviamente si è temuto il peggio ieri mattina.

I membri dell’associazione ladispolana hanno lavorato sodo assieme ai carabinieri della compagnia di Bracciano e di Manziana e ai pompieri per rimuovere le macerie, accertandosi che non ci fossero comunque passanti o animali rimasti intrappolati. In totale tre le persone estratte dalle rovine, padre e un figlio che si trovavano nell’appartamento al secondo piano e un 18enne con dei traumi causati dal crollo è stato portato in ospedale in codice rosso. Il ragazzo, secondo i primi accertamenti, sarebbe affittuario dell’appartamento al primo piano. Il padre e il figlio, maggiorenne, sono stati soccorsi ma non versano in gravi condizioni. Alcune automobili sono state inevitabilmente danneggiate.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS