Pubblicato il

La Cestistica scivola sul terreno amico

La Cestistica scivola sul terreno amico

«Stiamo in un momento di cambiamento di giocatori importanti, gli equilibri non ancora saldi»

Condividi

Niente da fare, il 2024 della Cestistica inizia con una sconfitta casalinga che dà un duro colpo alle ambizioni della squadra cara a patron Rizzitiello.

Al PalaRiccucci di Civitavecchia la formazione targata Ste. Mar. 90 cede le armi agli ospiti di Frascati per 59 a 68 nella gara valevole per la seconda giornata di ritorno del campionato di Serie C.

Una sconfitta che relega i rossoneri nella settima piazza del tabellone, a -10 dalla capolista Frassati.

Della gara ha parlato il tescnico della Cestistica Gabriele La Rosa: «Stiamo in un momento di cambiamento di giocatori importanti, quindi gli equilibri non ancora saldi e portano a partite come quella con Frascati. Una maggior lucidità al tiro poteva darci i 2 punti ma non c’è stata, merito ai nostri avversari di averci creduto un po’ di più. Noi adesso andremo sul mercato e continueremo a lavorare per i nostri obiettivi».

Parziali: 14-17, 16-20, 10-15, 19-16.

Cestistica Civitavecchia: Campogiani 7, Nadin, Kocan 11, Gianvincenzi 4, Scarpone 8, Serafini n.e., Tarricone n.e., Di Nardo Di Maio, Bottone V. 5, Ferluga, Bottone A. 7, Spda 17. Allenatore: La Rosa.

Club Basket Frascati: Ramirez Gavidia, Cisse, Nasti 2, Rossi 5, Valentini 5, Guaita Leon 8, Thiam 2, Grazioli 5, Meconi, Yenan 2, Cavallo 6, Sforza 33. Allenatore: Zerbin.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS