Pubblicato il

Scuole più sicure e moderne

Scuole più sicure e moderne

L’assessore Cruciani: «Saranno migliorati anche i locali della mensa»

Condividi

VITORCHIANO – Proseguono le attività per migliorare e potenziare gli edifici scolastici di via Manzoni, con l’obiettivo di renderli ancor più sicuri, moderni e fruibili. Durante la pausa natalizia è stata eseguita la sistemazione dell’area esterna della scuola secondaria di primo grado, in particolare la porzione relativa all’ingresso da piazza San Pietro.

«Questi interventi – ricorda l’assessore ai Lavori pubblici Federico Cruciani – erano finalizzati alla rimozione di terra e ghiaia, con la successiva posa di materiale antiscivolo e lavabile, e hanno fatto seguito, peraltro, a quelli già effettuati negli anni scorsi nella parte esterna della scuola primaria, oggi dotata di pavimentazione in materiale anti-shock. In questi giorni, inoltre, è in corso la sostituzione degli infissi nel corpo di fabbrica in elevazione limitrofo al campo da gioco».

Tali azioni fanno seguito anche ai recenti lavori di adeguamento sismico, terminati a settembre 2023, per circa 700mila euro complessivi. «Gli interventi di messa in sicurezza – prosegue Cruciani – sono stati fortemente voluti dall’amministrazione comunale e sono diventati realtà dopo un intenso iter amministrativo, campagne di misurazione, sondaggi sul campo, successiva progettazione e soprattutto grazie allo specifico finanziamento richiesto e ottenuto dal Miur. Un cantiere di cui essere orgogliosi e che oggi permette al nostro paese di essere un’eccellenza della Tuscia, con tutti gli edifici scolastici migliorati o adeguati dal punto di vista sismico».

«Queste ultime importanti azioni sugli infissi e sull’area esterna delle scuole di via Manzoni – precisa il sindaco Ruggero Grassotti – si aggiungono alle numerose opere già portate avanti e concluse dal Comune dal 2016 a oggi. Sette intensi anni in cui la scuola è stata sempre al centro dell’attenzione dell’amministrazione comunale». Dall’efficientamento energetico alla messa in sicurezza degli ambienti, dalla sostituzione degli infissi al cambio delle caldaie, dalla sistemazione delle aree esterne alla fornitura di nuovi arredi, sono infatti particolarmente numerosi gli interventi realizzati, in corso d’opera o di prossimo avvio, per quasi 2 milioni di euro complessivi, frutto di un’azione coordinata senza la quale questi risultati non sarebbero stati possibili.

«Non dimentichiamoci quindi delle prossime attività – prosegue l’assessore alla Scuola Fabio Fanelli – con cui saranno realizzati impianti fotovoltaici in copertura e con cui saranno rinnovati e migliorati i locali della mensa scolastica. Interventi, i primi, necessari per rendere la scuola ancora più fruibile e con standard, in termini di costi energetici, sempre più alti; i secondi permetteranno invece di migliorare ulteriormente e potenziare il servizio mensa».

«Lo scopo finale – conclude l’assessore Cruciani – è fare in modo che le scuole di Vitorchiano siano sempre più sicure, fruibili e confortevoli per dare uno strumento adeguato ai tempi ed in linea con le attese delle famiglie. Tutte attività per proseguire in un costante percorso di crescita da portare avanti, un passo alla volta, per consegnare ai nostri figli un mondo migliore di come l’abbiamo trovato».

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS