Pubblicato il

“Sorella con fratello” in scena al teatro Boni

“Sorella con fratello” in scena al teatro Boni

ACQUAPENDENTE – Dopo un altro sold out in occasione dello spettacolo con Andrea Perroni, la stagione del teatro Boni di Acquapendente, diretta da Sandro Nardi, prosegue con uno spettacolo di Alberto Bassetti tra il dramma analitico e il thriller. ...

Condividi

ACQUAPENDENTE – Dopo un altro sold out in occasione dello spettacolo con Andrea Perroni, la stagione del teatro Boni di Acquapendente, diretta da Sandro Nardi, prosegue con uno spettacolo di Alberto Bassetti tra il dramma analitico e il thriller. Domenica 14 gennaio alle 17,30 va in scena “Sorella con fratello”, una produzione dell’associazione culturale Zerkalo, con Alessandro Averone e Alessandra Fallucchi, per la regia di Alessandro Machia. Una donna trentenne è rinchiusa in un istituto correzionale nel quale, giunta quasi al termine dei dieci anni di pena da scontare, può usufruire di uno spazio dove sfogare la propria passione per il canto durante le visite quotidiane del fratello. Tra canzoni e ricordi, si disvela progressivamente e con forza l’entità di una tragedia che ha visto coinvolti i due fratelli in un omicidio familiare di cui lei, forse innocente, sta pagando la colpa di lui, un ormai affermato avvocato preda di un sentimento morboso, ossessivo e distorto per la sorella, che vorrebbe sempre con sé. Una storia con molte verità nascoste, intrisa di colpi di scena che ribalteranno completamente la situazione iniziale. La stagione 2023-2024 “Sguardi oltre i confini” ha il sostegno di comune di Acquapendente e regione Lazio.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS