Pubblicato il

Tarquinia, Maurizio Perinu entra in Forza Italia: si allarga anche la squadra azzurra

Tarquinia, Maurizio Perinu entra in Forza Italia: si allarga anche la squadra azzurra

AMMINISTRATIVE 2024 Campagna acquisti nel centrodestra in vista del voto di primavera

Condividi

TARQUINIA – Uno a Fratelli d’Italia e uno a Forza Italia. Proseguono le manovre politiche a Tarquinia in vista delle amministrative di primavera. Dopo l’annuncio del partito di Giorgia Meloni che ha ufficializzato l’ingresso di Marcello Maneschi, ora è la volta degli azzurri che allargano il partito con Maurizio Perinu.

«Si allarga la grande famiglia di Forza Italia a Tarquinia – l’annuncia uffiaciale degli azzurri – che accoglie a braccia aperte e dà un caloroso benvenuto a Maurizio Perinu. Da sempre impegnato nella politica locale della Tuscia, e punto di riferimento per la popolazione tarquiniese, Perinu attualmente ricopre l’incarico di presidente del consiglio di amministrazione dell’Università Agraria di Tarquinia con delega alla Cultura e valorizzazione della Civita. Non solo. Alle spalle Perinu vanta una grande esperienza di tipo amministrativo, essendo stato in passato anche consigliere comunale di Tarquinia, capogruppo, presidente della commissione Servizi sociali, delegato presso la Provincia di Viterbo per il Servizio idrico integrato e delegato al Consorzio Mediotirreno. Insomma, Perinu rappresenta un valore aggiunto per il territorio e per Forza Italia».

«È con grande piacere che diamo il benvenuto a Perinu – le parole di Francesco Ciarlanti, commissario di Forza Italia Tarquinia -. Conosco Maurizio da tempo, ho già avuto il piacere di collaborare con lui e so con certezza che saprà mettere la sua passione ed esperienza a disposizione di Tarquinia e della famiglia azzurra”. “L’attaccamento di Maurizio alla comunità tarquiniese è davvero encomiabile – ha detto invece Manuel Catini, consigliere comunale di Forza Italia Tarquinia -. Con il suo ingresso cresce tutta Forza Italia perché davvero Maurizio conosce Tarquinia e la Tuscia come pochi e rappresenta una risorsa straordinaria per il territorio”. “Maurizio Perinu è un instancabile appassionato di politica e pubblica amministrazione, nonché un grande estimatore d’arte – ha aggiunto Alessandro Romoli, presidente della Provincia di Viterbo -. Passioni, queste, che lo hanno portato nel corso del tempo a curare moltissime iniziative politiche e culturali di successo che si sono svolte, e continuano a svolgersi, a Tarquinia e in altri comuni della Provincia. Da sempre attento al dialogo e al confronto, Perinu saprà fare tesoro di tutte le sue competenze per aiutare Tarquinia e Forza Italia a crescere insieme”. «Forza Italia si conferma attrattiva sul territorio – ha aggiunto Andrea Di Sorte, commissario provinciale di Forza Italia -, in grado di includere e dare spazio a chi conosce e ama il territorio. Il 2023 è stato un anno importante che si è concluso con una campagna di tesseramenti di straordinario successo in tutto il territorio provinciale di Viterbo. La notizia dell’ingresso di Perinu in Forza Italia Tarquinia è dunque la conferma che questo partito è autorevole, fondamentale per il buon governo del territorio e largamente apprezzato dai cittadini».

A esprimere soddisfazione per l’ingresso di Maurizio Perinu in Forza Italia Tarquinia, infine, è anche la dottoressa Sara Cori, capogruppo di Forza Italia presso l’Università Agraria di Tarquinia: “Con il suo approdo si allarga la nostra squadra all’interno del consiglio di amministrazione dell’ente».

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS