Pubblicato il

Unitus, riparte la stagione concertistica

Unitus, riparte la stagione concertistica

Dopo l’interruzione natalizia la 19esima stagione concertistica pubblica dell’università degli studi della Tuscia riprende il suo corso regolare sabato 13 gennaio (auditorium di Santa Maria in Gradi alle 17) con un concerto di interesse e ...

Condividi

Dopo l’interruzione natalizia la 19esima stagione concertistica pubblica dell’università degli studi della Tuscia riprende il suo corso regolare sabato 13 gennaio (auditorium di Santa Maria in Gradi alle 17) con un concerto di interesse e godibilità particolari. Con un programma dal titolo “America!” è affidato a solisti di singolare valore, il fisarmonicista Cesare Chiacchiaretta e il pianista Marco Colacioppo.

Il fisarmonicista è stato premiato nei più importanti concorsi nazionali ed internazionali e prescelto, nel 1991, quale unico rappresentante italiano alla coppa del Mondo dell’Unesco.

Il pianista ha tenuto concerti da solista e in formazioni cameristiche per importanti teatri e stagioni concertistiche in Italia, Usa, Argentina, Russia, Ungheria, Germania, Francia, Spagna, Svizzera e Lituania.

Il programma prevede composizioni molto coinvolgenti dei più significativi musicisti del Novecento. Saranno eseguiti, infatti, di Ennio Morricone, Novecento e C’era una volta in America; di George Gershwin, Summertime; di Leonard Bernstein, West side Story; di Scott Joplin, Ragtime Fantasy e di Astor Piazzolla, Meditango, Oblivion e Libertango.


Condividi

ULTIME NEWS