Pubblicato il

Ladispoli, due impegni tosti

Ladispoli, due impegni tosti

Non ci sarà lo squalificato Iurato, che carica i suoi: «Ce la giocheremo»

Condividi

Ladispoli di nuovo al lavoro dopo aver smaltito il 2-2 rocambolesco di Genazzano. Avanti per 2-0, con reti di D’Aguanno e Iurato, i tirrenici si sono fatti riprendere. Per lo stesso centrocampista che ha siglato il momentaneo raddoppio su penalty si tratta di due punti persi. «Peccato davvero – parla Matteo Iurato, centrocampista – l’ho detto ai ragazzi, il pari è come una sconfitta perché eravamo avanti e la partita era quasi chiusa. I nostri avversari avevano fatto ben poco fin lì però il calcio è anche questo e bisogna accettarlo. Fa male perché nonostante il 2-1 continuavamo a non rischiare e ci sono state anche tante altre occasioni per realizzare il terzo gol».

In chiave playout ogni discorso però è ancora aperto e in virtù delle sconfitte del Villalba con Maccarese (1-4) e della Pescatori sul campo del Pomezia (2-0) l’Academy si è portata a +6 dalla retrocessione diretta. Mister Puccica domenica dovrà rinunciare proprio a Iurato perché squalificato. Era in diffida e ha rimediato il giallo.

«Dispiace – aggiunge – domenica non ci sarò e non potrò dare il mio aiuto ai compagni. Il Montespaccato non ha bisogno di presentazioni e già l’abbiamo affrontato tre volte, inclusi i due confronti in Coppa Italia, perdendo sempre. È anche vero che in quasi tutte le sconfitte stagionali non abbiamo demeritato perciò ce la giocheremo cercando di giocare come vuole il mister. Insomma, non siamo battuti».

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS