Pubblicato il

Truffe e furti, l’allarme sui social

Truffe e furti, l’allarme sui social

CIVITAVECCHIA Occhio alla truffa e ai furti. L’allarme corre sui social e, in queste ore, è diventato virale. C’è chi racconta di richiesta di banconote per fare benzina per una macchina che non si è mai vista. Chi invece di sottrazione di ...

Condividi

CIVITAVECCHIA Occhio alla truffa e ai furti. L’allarme corre sui social e, in queste ore, è diventato virale. C’è chi racconta di richiesta di banconote per fare benzina per una macchina che non si è mai vista. Chi invece di sottrazione di telefono. A Civitavecchia, ma sembra sia capitato anche a Ladispoli e Santa Marinella, si aggirerebbe un soggetto che chiede informazioni per raggiungere una qualche destinazione. «Fa finta di non capire le indicazioni verbali – ha spiegato l’autore del post, tra l’altro poliziotto – in modo tale che chi le sta fornendo gliele mostri tramite app sul telefonino: a questo punto, appena la persona gentilmente gli mostra le indicazioni, lui strappa il telefono dalle mani e scappa». E viene fornito anche un identikit dell’uomo. «È riccio, carnagione olivastra, di corporatura atletica, con leggero accento ispanico ed è velocissimo. Normalmente scappa a bordo di una bicicletta da corsa – ha aggiunto – ed è vestito con abbigliamento sportivo. Se lo vedeste, sarebbe opportuno che avvisaste la Polizia o i Carabinieri, anche se non ha commesso ancora alcunché».

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS