Pubblicato il

La Cestistica divorzia da Steven Perriere

La Cestistica divorzia da Steven Perriere

Intanto, dopo l’esordio di Scarpone, sabato sarà la volta dell’altro nuovo acquisto Talluto

Condividi

La Ste. Mar. 90 comunica di aver proceduto alla rescissione del contratto stipulato nel giugno 2023 con l’atleta Steven Perriere.

La decisione è stata assunta assieme all’agente dell’atleta, avvocato Francesco De Rosa, sulla base di quanto previsto dal contratto.

Si tratta della terza rescissione contrattuale della stagione in corso, considerato che l’atleta Eimantas Spudulis non aveva ancora ufficialmente iniziato la stagione agonistica.

«Negli altri casi – spiega il direttore Sportivo, Maurizio Campogiani – si è trattato di situazioni non legate all’aspetto tecnico. La Cestistica Civitavecchia rappresenta, al pari di altre società sportive agonistiche locali, la città intera. E la città merita rispetto da parte di coloro che decidono di avviare un rapporto di carattere professionale in una realtà importante del Centro Italia. Evidentemente non tutti i giocatori sono uguali. L’attuale dirigenza è praticamente la stessa che negli anni ha ingaggiato atleti professionisti come Jamel Morris, Michael Moore, Alessandro Cittadini, Matt Pebole, Maxwell Morrison, Borna Zivkovic, Johnny Fouls, Haris Genjac, Michael Guilavogui, Charles Hankerson e tanti altri ancora. Tutti rimasti legati e tuttora in ottimi rapporti con la società, gli ex compagni e la città intera. Questo mi sembra giusto sottolinearlo per fornire una chiave di lettura reale della situazione, senza che si parli a vanvera non avendo contezza delle cose».

Nel frattempo la società lavora per integrare il roster a disposizione di coach La Rosa che, a breve, perderà Luca Bottone e Alessandro Spada, rispettivamente per motivi di lavoro e di studio e che si conta di rivedere in maglia rossonera in un prossimo futuro, trattandosi di atleti di primo piano cresciuti, al pari di altri, con indosso la maglia rossonera che hanno onorato fin da quando erano ragazzi.

Sabato scorso ha fatto il suo esordio Stefano Scarpone, mentre, il prossimo sabato, nella partita in programma a Roma contro la Smit, sarà la volta di Mattia Talluto. Siciliano di Caltanissetta, Mattia è cresciuto cestisticamente nella sua città natale. Play/guarda diciannovenne, è alla sua prima esperienza lontano dall’isola dove ha disputato campionati giovanili di Eccellenza e militato in serie C.

«Il mio approdo nella Ste.Mar 90 – dichiara Talluto – è stato fantastico sin dal primo allenamento. Con i miei nuovi compagni di squadra mi sono divertito molto e abbiamo lavorato duramente. Ho trovato un gruppo molto unito e sono curioso di vedere dove arriveremo al termine della stagione».

Così commenta l’arrivo del play/guardia siciliano coach La Rosa: «Con Mattia sistemiamo il reparto “piccoli” inserendo un ragazzo con tantissima voglia di lavorare e già ben introdotto nel gruppo. Avrà bisogno di un po’ di tempo per entrare nel nostro sistema di gioco, ma saprà sicuramente darci una mano per il prosieguo della stagione».

In casa Ste. Mar. 90, nei prossimi giorni ci saranno due ulteriori nuovi arrivi.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS