Pubblicato il

«Siamo diventati un grande supermercato per la malavita» – L’INTERVENTO

«Siamo diventati un grande supermercato per la malavita» – L’INTERVENTO

CERVETERI - «Siamo diventati un grande supermercato per la malavita». Lo sfogo è del proprietario del Garden Fruit, attività commerciale di Cerenova. Ennesimo furto, nella notte, per mano di ignoti, nella frazione. Una piaga, quella delle ...

Condividi

CERVETERI – «Siamo diventati un grande supermercato per la malavita». Lo sfogo è del proprietario del Garden Fruit, attività commerciale di Cerenova. Ennesimo furto, nella notte, per mano di ignoti, nella frazione. Una piaga, quella delle effrazioni, con la quale i residenti convivono ormai da anni ma che negli ultimi giorni sembra essersi estesa anche alle attività commerciali. Ultimo in ordine di “visita” da parte dei malviventi sono proprio il Gardern Fruit e il Martiin’s House. A loro si aggiungono il ristorante cinese, una pizzeria, un bar ….«Per un po’ di birra – ha detto Danilo del comitato cittadini Cerveteri Cerenova in un video social- hanno causato danni per migliaia di euro».

___asset_placeholder_0___

A quanto pare le forze dell’ordine la notte scorsa avrebbero fermato due giovani in sella ad un motorino con dei cacciaviti. «Al momento li avrebbero rilasciati – spiega ancora Danilo – perché ci sono pochi indizi e le immagini in possesso non sono molto chiare». Si tratterebbe in totale di due gruppi con componenti tra i 25 e i 30 anni «italiani perché parlano romano». Sarebbe presente anche una donna. «Si muovo con casco, cacciaviti. Minacciano. Quando non trovano soldi, iniziano ad entrare anche nelle abitazioni». L’appello ai cittadini è quello di rivolgersi alle forze dell’ordine. Stesso appello anche del sindaco Elena Gubetti che stando ai dati ufficiali forniti proprio dai carabinieri, parla solo di «allarmismo». «C’è una percezione della questione sicurezza che non corrisponde ai dati. Faccio un appello a tutti i cittadini affinché ogni volta si verifichi anche un tentativo di furto, di denunciarlo alle forze dell’ordine perché per chiedere il potenziamento del personale, il Ministero (che invia il personale aggiuntivo), lo fa sulla base dei reati presenti sul territorio». E al momento, proprio da questi dati, a Cerveteri «risultano pochi furti o episodi malavitosi». Intanto dalla frazione di Cerenova, il comitato cittadini è a lavoro per organizzare una fiaccolata alla quale invitano a partecipare tutti i cittadini e le forze politiche (di maggioranza e opposizione).

___asset_placeholder_1___

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS