Pubblicato il

Più verde pubblico e giochi per bambini

Più verde pubblico e giochi per bambini

Molto attivo il delegato del Comune di Allumiere Aldo Braccini

Condividi

ALLUMIERE – “Per quanto riguarda le mie deleghe (Verde pubblico, Logistica, Eventi e Manutenzione pubblica) posso ritenermi più che soddisfattodi quanto fatto nel 2023”. Ad esprimersi così l’attivissimo delegato del Comune di Allumiere, Aldo Braccini, il quale durante la sua attività amministrativa senza tanti proclami e chiacchiere ha lavorato e ha raggiunto per il bene del paese importanti obiettivi. “Partendo dal verde pubblico, che è quello che richiede un maggiore sforzo soprattutto nel periodo primaverile – spiega il delegato Aldo Braccini – lo scorso anno siamo riusciti ad arrivare in alcune zone dove da tempo non si faceva manutenzione del verde e, soprattutto, sulle zone adiacenti al piazzale Partigiani, Fabbricone e Bolzella. Tutto questo grazie anche e, soprattutto, al lavoro dei dipendenti della cooperativa e di alcuni privati”. Il delegato Braccini poi evidenzia: “Abbiamo rimesso a nuovo il giardino di piazza Chigi dove, oltre alla cura del verde, sono state installate 3 nuove panchine ed è stata sostituita tutta la vecchia staccionata con una fatta in ferro battuto”. Un altro intervento del delegato Aldo Braccini è stato quello in località Le Terre: “In questa area abbiamo creato un nuovo spazio per i bambini. Nel giardino di fronte al forno dei Pistola sono stati installati alcune giostrine. Ovviamente abbiamo anche proceduto alla potatura degli alberi del giardino dei caduti e lungo via Roma”. Queste sono solo alcune delle opere più evidenti: “Ma il lavoro dei dipendenti – prosegue ancora il delegato al Verde Pubblico, Logistica Eventi e Manutenzione Pubblica Aldo Braccini – tocca tante altre zone del paese. Sulla manutenzione pubblica siamo intervenuti sul ripristino e messa a nuovo di tutta la linea di pubblica illuminazione che riguarda tutta via Roma fino alla Braccianese Claudia e stiamo lavorando per cercare di sostituire tutti i lampioni del paese a LED e per questo si avrà un beneficio riguardo i costi delle bollette”. Braccini ricorda poi che: “Altri interventi di manutenzione sono state fatte sulle strade interne e nel Parco del Risanamento” e ancora “Per ultimo, ma non per importanza, i festeggiamenti: la soddisfazione più grande è stata quella di creare un gruppo di volontari che si vogliono dedicare alle attività del paese, soprattutto riguardo le feste – conclude il delegato Braccini – approfitto per ringraziare tutti coloro che si sono messi a disposizione per una causa comune: il bene del paese, tralasciando discorsi politici e quant’altro ma solo ed esclusivamente per far si che Allumiere, grazie anche alle feste, riesca ad uscire da quel guscio che per anni è stata rinchiusa. Di lavoro ce n’è ancora tanto da fare ma la strada tracciata è quella giusta: insieme si può”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS