Pubblicato il

Tari, sconto del 20% per il compostaggio: il 31 gennaio scade la richiesta di rinnovo

Tari, sconto del 20% per il compostaggio: il 31 gennaio scade la richiesta di rinnovo

I requisiti per beneficiare della riduzione

Condividi

FIUMICINO – La Fiumicino Tributi, ente responsabile della gestione delle tasse comunali nel comune di Fiumicino, desidera ricordare ai cittadini interessati che la richiesta di riduzione percentuale della Tari (Tassa sui Rifiuti) per attività di compostaggio domestico deve essere rinnovata regolarmente ogni tre anni, entro il 31 gennaio.

Tale scadenza è di fondamentale importanza, poiché il mancato rispetto del termine comporta la decadenza dell’agevolazione.

La riduzione della Tari è riservata alle utenze domestiche che sono dotate di uno spazio verde esterno, come un orto o un giardino, con una superficie minima di 25 mq.

Tuttavia, tale agevolazione è concessa esclusivamente ai cittadini residenti nel Comune di Fiumicino. Inoltre, affinché venga riconosciuta la riduzione, è essenziale che non vi siano debiti relativi alla Tariffa Rifiuti alla data del 31 dicembre dell’anno precedente a quello di applicazione dell’agevolazione

E’ dunque importante che i cittadini interessati segnino questa scadenza e si assicurino di presentare la richiesta di rinnovo entro il termine stabilito. In questo modo, potranno continuare a beneficiare della riduzione della Tari e contribuire attivamente al compostaggio domestico, promuovendo la riduzione dei rifiuti e l’adozione di pratiche sostenibili per l’ambiente.


Condividi

ULTIME NEWS