Pubblicato il

Il Santa Marinella fa visita al Canale Monterano

Il Santa Marinella fa visita al Canale Monterano

Domani mattina alle ore 11 il Santa Marinella sarà impegnato sul campo del Canale Monterano, alla ricerca di quei punti che gli consentirebbero di avvicinarsi alle prime tre posizioni della classifica. Gli uomini di mister Cafarelli, dopo le tre ...

Condividi

Domani mattina alle ore 11 il Santa Marinella sarà impegnato sul campo del Canale Monterano, alla ricerca di quei punti che gli consentirebbero di avvicinarsi alle prime tre posizioni della classifica. Gli uomini di mister Cafarelli, dopo le tre vittorie consecutive, si trovano ancora quinti in graduatoria dietro Urbetevere, Palocco, Sorianese e Tolfa. Ma siamo appena alla prima gara del girone di ritorno e ancora tutto può succedere. Per puntare decisamente alla vetta che dista otto punti, la società ha provveduto, alla riapertura del mercato invernale, a portare in riva al Tirreno l’attaccante Martinelli, il difensore centrale Gianotti, i centrocampisti offensivi Alessio Di Pofi (classe 2001) proveniente dall’Aurelia Antica Aurelio e Giordano Belloni (classe 2005) proveniente dal Civitavecchia. Quattro pezzi da 90 che torneranno utili per questa seconda parte del campionato.

Gianotti, dopo pochi mesi dal tuo passaggio in Eccellenza, sei di nuovo qua. Penso che per lei sia una soddisfazione. «Sì, certo. Sono soddisfatto e contento di aver trovato un gruppo sempre unito e rinforzato rispetto all’altro anno. La squadra è ottima, abbiamo tutte le opportunità per fare un buon girone di ritorno. Sicuramente ci divertiremo».

Ha trovato un allenatore diverso, lo scorso anno stava alla Romulea dove ha fatto un grande campionato ed è stato promosso in Eccellenza, e una finale di Coppa Italia. Insomma, un allenatore che vede il gioco e che fa giocare la squadra. Quindi per lei è sicuramente meglio. «Sono sicuro che questa squadra è più forte rispetto alla scorsa stagione, il mister è molto preparato, porta sicuramente delle ottime proposte in campo e se la squadra riesce a sposare quello che il mister vuole in campo, ci toglieremo delle grosse soddisfazioni».

Dunque, si ricompone la coppia centrale di difesa della scorsa stagione, cioè Gianotti-Gallitano, e un rinforzo per il Santa Marinella che potrebbe essere il punto in più per far pensare ottimisticamente al futuro. «Sì, sicuramente. Sono contentissimo di aver riabbracciato due compagni con cui ho un’ottima confidenza come Gallitano e Caforio e sicuramente ci divertiremo, saranno 4 o 5 mesi di divertimento e spero che ci toglieremo un sacco di soddisfazioni».

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS