Pubblicato il

Uno spazio tutto dedicato ai giovani

Uno spazio tutto dedicato ai giovani

Viterbo con amore: «Rivolto ai ragazzi delle famiglie sostenute dall'emporio solidale e del quartiere»

Condividi

Tutto pronto, all’emporio solidale di Santa Barbara, per l’inaugurazione del “Il cielo in una stanza”, un progetto ideato da Viterbo con Amore ODV che si propone di realizzare uno “spazio attivo” di aggregazione giovanile rivolto significativamente a preadolescenti e adolescenti appartenenti alle famiglie sostenute dall’Emporio Solidale I Care e/o giovani del quartiere di Santa Barbara. Il fine è di favorire la crescita e il rafforzamento della cultura della socialità e della solidarietà, della valorizzazione e del rispetto dell’altro nelle giovani generazioni, di colmare le diseguaglianze provocate dalle condizioni di povertà.

Si tratta di un intervento inclusivo pensato per promuovere l’incontro, la condivisione, la co-progettazione, la realizzazione di attività libere, il coworking e il doposcuola per soggetti, in molti casi, a rischio di marginalità sociale. Un luogo in grado di offrire l’opportunità di un’esperienza di appartenenza e allo stesso tempo di autonomia attraverso un programma di animazione che propone da una parte attività formative a carattere innovativo (corsi di pittura digitale, videomaker, fumetti) per valorizzare talenti e competenze presenti sul territorio e dall’altra attività ricreative (giochi da tavolo, giochi di ruolo, calcio balilla) e artistiche (corsi di violino, chitarra, tastiere) in grado di favorire l’aggregazione giovanile, stimolare atteggiamenti di curiosità e di apertura, la riflessione e l’espressione di percezioni e sentimenti.

Il progetto intende, inoltre, proporre percorsi di cittadinanza attiva che oltre a facilitare processi di integrazione e di confronto tesi al superamento di stereotipi e barriere culturali possano offrire l’opportunità di un impegno concreto per la cura del territorio, la tutela dei beni comuni e la rigenerazione urbana per “abitare” il proprio contesto territoriale e sentirsi parte di una collettività.

In sintesi, lo “spazio attivo” dovrà essere presidio di crescita, palestra di relazioni sociali, laboratorio di cittadinanza, generatore di opportunità.

Obiettivo Giovani. Offrire a giovani preadolescenti e adolescenti appartenenti alle famiglie in carico all’emporio Solidale I Care e ai giovani che vivono nel quartiere di Santa Barbara la possibilità di uno spazio d’incontro e crescita strutturato secondo un modello di open space multifunzionale dove realizzare attività formative, didattiche, ricreative.

Obiettivi specifici. Assicurare un’attività di doposcuola per 10/12 giovani dagli 8 ai 10 anni due giorni alla settimana.

Avviare corsi musicali di chitarra, violino, tastiera per 10/12 giovani.

Attivare corsi formativi di pittura digitale (6 giovani), fumetti (6 giovani), video maker (6 giovani).

Organizzare e promuovere eventi di carattere culturale (incontri con opinion leader, artisti, giovani imprenditori, ..) e ludico (tornei di scacchi, giochi da tavolo, giochi di ruolo, musicoterapia, arte-terapia).

Offrire alle famiglie svantaggiate dell’Emporio un luogo ove organizzare piccole feste per compleanni o altre ricorrenze.

Condurre laboratori di cittadinanza attiva su rigenerazione urbana e beni comuni.

Tempistica. Il progetto è in fase di realizzazione e lo spazio attivo sarà inaugurato, salvo imprevisti, il 24 gennaio 2024 in occasione della Giornata Internazionale dell’Educazione.

Rirsorse Umane. In una prima fase sperimentale della durata di 1 anno la gestione ordinaria sarà affidata alle volontarie e volontari dell’associazione mentre per le attività formative sono stati avviati contatti con realtà del Terzo Settore finalizzati a accordi di collaborazione professionale.

Luogo. Questa associazione dal mese di ottobre 2023 ha preso in affitto un locale di 70 mq limitrofo all’Emporio Solidale.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS