Pubblicato il

Viterbo: cade per una buca e fa causa a Comune e Provincia

Viterbo: cade per una buca e fa causa a Comune e Provincia

L’uomo ha chiesto oltre 9mila euro di risarcimento, il 17 gennaio l’udienza davanti al giudice di pace

Condividi

E’ caduto a causa di una buca e ora chiede i danni al Comune e alla Provincia per oltre 9mila euro.

Il fatto è accaduto il 12 agosto 2016 a San Martino al Cimino. Nel percorrere via Umbria nella frazione del capoluogo per dirigersi verso il Balletti park hotel, l’uomo, arrivato all’altezza del civico 6/A è finito a terra pare a causa di una buca presente sull’asfalto.

Per l’uomo la responsabilità è sia del Comune che della Provincia. Così ha portato i due enti davanti al giudice di pace chiedendo di condannare le due amministrazioni al risarcimento dei danni subiti che lui stesso ha quantificato in 9mila 102 euro ovvero nella maggiore o minore somma accertata in corso di causa oltre interessi e rivalutazione monetaria con vittoria di spese di lite.

La giunta comunale, dal canto suo, ha rilevato la necessità che palazzo dei Priori si costituisca in giudizio per tutelare i propri interessi e le proprie ragioni. E’ stato così nominato l’avvocato Giovanni Romito di Albano Laziale per rappresentare il Comune davanti al giudice. L’udienza si terrà il prossimo 17 gennaio.


Condividi

ULTIME NEWS