Pubblicato il

Calcio, sorridono Flaminia ed Fc Viterbo

Calcio, sorridono Flaminia ed Fc Viterbo

VITERBO – E finalmente Flaminia e Fc Viterbo si regalano in contemporanea un domenica da tre punti vincendo le rispettive gare interne valide per la seconda giornata di ritorno in serie D e per il terzo dopo il giro di boa nell’Eccellenza ...

Condividi

VITERBO – E finalmente Flaminia e Fc Viterbo si regalano in contemporanea un domenica da tre punti vincendo le rispettive gare interne valide per la seconda giornata di ritorno in serie D e per il terzo dopo il giro di boa nell’Eccellenza Laziale.

Qui Flaminia – Provvidenziale il 2-1 casalingo della Flaminia contro i campani dell’Ischia grazie alle reti di Lorusso e Benedetti su rigore. Per i rossoblu è stato il ritorno al successo che mancava da novembre e ciò che più conta un bel passo in avanti in classifica lasciando finalmente la zona play out e raggiungendo quel dodicesimo posto che al momento garantisce la salvezza diretta. Flaminia che stavolta ha avuto dalla sua anche la dea bendata come dimostra il palo colpito dagli ischiani del tecnico Corino in pieno recupero. Ora avanti in cerca di continuità con il calendario che dà una bella mano visto che domenica prossima la Flaminia affronterà in esterna quel fanalino di coda Gladiator che con i suoi soli 11 punti rappresenta un ostacolo non insormontabile e civitonici in cerca di quel successo esterno sin qui sempre sfuggito con la formazione di mister Nofri che insieme alle pericolanti Boreale e Budoni resta la compagine del girone G che non ha mai vinto in trasferta dove lo score è di 0 successi, 5 pareggi e 4 sconfitte. In vetta clamoroso tonfo casalingo della Cavese battuta per 2-0 dal Cassino con il Sarrabus Ogliastra ora a meno 6 e che si mangia le mani visto che non è andata oltre il pari interno contro il Latte Dolce Sassari. Continua a salire la Romana Fc del tecico capranichese D’Antoni vincente per 1-0 a Budoni e a meno 7 dal primato.

Qui Fc Viterbo – Quarto successo di fila per la compagine del Fc Viterbo di mister Castagnari che liquida per 1-0 con la rete di Papa Seck la fragile Astrea e continua a restare sulla scia delle squadre di alta classfica del girone A di Eccellenza. Gialloblu con 34 punti a meno 8 dal primato del Pomezia (42) e a meno 6 dal secondo posto che appartiene al Montespaccato (40) con davanti nell’ordine W3 Maccarese e Amatrice Rieti a 39, Aurelia e Civitavecchia a 38 e Campus Eur a 37. Dopo le titubanze emerse contro la Luiss stavolta la Fc Viterbo ha rischiato praticamente nulla in fase difensiva dimostrando un ottimo equilibrio e mister Castagnari dopo il 90esimo ha elogiato i suoi ragazzi per come hanno interpretato l’incontro giocato davanti ad un buon pubbico con tutti i sostenitori della Fc riuniti sotto lo striscione di Viterbese 1908. Ora la testa va al prossimo impegno esterno di domenica contro la pericolante Villaba e al consiglio comunale straordinario del 18 gennaio in cui si parlerà dell’annosa questione legata all’utilizzo e alla gestione dello stadio Rocchi dove la Fc Viterbo ambisce a poter giocare.


Condividi

ULTIME NEWS