Pubblicato il

Apre la farmacia, si teme il caos viabilità

Apre la farmacia, si teme il caos viabilità

Senza interventi strutturali il traffico è destinato ad aumentare tra via Morella e l’Aurelia

Condividi

CERVETERI – Operai a lavoro per la realizzazione della farmacia comunale etrusca, all’interno degli spazi di via Fontana Morella, nella sede storica della cantina sociale di Cerveteri. Il lavoro dei dipendenti della Multiservizi sta procedendo a gonfie vele, in quella che è la riqualificazione del verde e del settore manutentivo in generale. Non c’è una data sull’apertura della farmacia, un servizio per la popolazione che però, inevitabilmente, avrà ricadute importanti sull’intero quadrante che circonda la via Aurelia. Una struttura, quindi, che soprattutto in estate, quando la frazione marittima si popola di migliaia e migliaia di villeggianti, avrà una funzione sociale rilevante. D’altro canto i residenti e gli automobilisti sono seriamente preoccupati per la viabilità. In quel tratto, da quando ha aperto un centro commerciale, il traffico è aumentato notevolmente tanto da “scomodare” il sindaco, Elena Gubetti, che a pochi giorni dalle feste natalizie ha chiesto ufficialmente ad Anas di dare l’ok per la realizzazione di una nuova rotatoria tra via Fontana Morella e via Aurelia. Difficile però possa arrivare il via libera per la concomitante presenza di due caserme: quella dei militari e quella dei vigili del fuoco di Cerenova. Più facile – come ipotizzato dalla stessa Gubetti – una sorta di corsia nuova in direzione di Civitavecchia nei terreni della cantina. Si vedrà strada facendo, per ora ciò che è sicuro è la costruzione della sesta farmacia.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS