Pubblicato il

Parco Leonardo, i residenti segnalano un clochard: intervengono i servizi sociali

FIUMICINO - Diverse le segnalazioni arrivate all’Amministrazione comunale di Fiumicino ed alle Forze dell’Ordine, da parte dei residenti di Parco Leonardo, dovute alla presenza di un uomo, senza fissa dimora, che durante il giorno viveva ...

Condividi

FIUMICINO – Diverse le segnalazioni arrivate all’Amministrazione comunale di Fiumicino ed alle Forze dell’Ordine, da parte dei residenti di Parco Leonardo, dovute alla presenza di un uomo, senza fissa dimora, che durante il giorno viveva all’interno del Parco del Perugino e di notte stanziava, in un “rifugio improvvisato”, all’interno del centro commerciale. «L’ Assessorato ai Servizi Sociali è prontamente intervenuto, in sinergia con le associazioni Caritas Diocesana di Porto S. Rufina e l’associazione Nazionale Protezione Civile Misericordia – ha dichiarato in una nota l’assessore ai Servizi sociali, Monica Picca – ringrazio la Polizia Locale per il loro supporto durante le operazioni . In attesa di una sistemazione definitiva o di un eventuale rimpatrio, siamo riusciti ad assicurare un posto caldo ed un luogo sicuro all’uomo – prosegue l’Assessore – È importante dare l’assistenza necessaria, soprattutto in situazioni di estremo disagio. Questo è l’impegno che l’Assessorato al Sociale e tutta l’amministrazione sta portando avanti in collaborazione con le associazioni impegnate sul territorio».


Condividi

ULTIME NEWS