Pubblicato il

«Un bilancio in cui ci sono le perplessità espresse dai revisori dei conti»

«Un bilancio in cui ci sono le perplessità espresse dai revisori dei conti»

La leader della lista coalizione Futuro Clelia Di Liello torna sul consiglio

Condividi

SANTA MARINELLA – La leader della lista coalizione Futuro Clelia Di Liello torna sul consiglio comunale dove si è parlato di bilancio. “Un bilancio in cui ci sono le perplessità espresse dai revisori dei conti – dice la Di Liello – cito dalla loro relazione: “L’Organo di revisione ha verificato che l’Ente non si è adeguatamente dotato di soluzioni organizzative idonee per la gestione, il monitoraggio e la rendicontazione dei fondi Pnrr anche mediante modifiche ai regolamenti interni. Il Collegio ha, più volte, sollecitato l’ufficio competente, a predisporre un idoneo sistema di programmazione e controllo, senza riscontro alcuno. L’Organo di revisione ha verificato che l’Ente attualmente non ha potenziato il sistema di controllo interno alla luce delle esigenze previste dalle indicazioni delle circolari RGS sul PNRR. L’Organo di revisione ha verificato che il sistema dei controlli interni dell’Ente non è adeguato ancora a individuare criticità, anche per frodi, nella gestione dei fondi collegati all’attuazione degli Interventi a valere sul PNRR”. Immagino che i regolamenti approvati siano relativi proprio alla gestione dei controlli interni. Peccato non aver avuto nelle Commissione adeguate delucidazioni. Pongo quindi una domanda squisitamente politica, con quale criterio sono stati scelti i piani in questione? Perché l’uno o l’altro? Nessun problema ovviamente sulla ristrutturazione delle scuole primarie Pyrgus e Centro, sulla realizzazione di una mensa alla scuola Centro, sugli interventi ai fossi dei quali pure vorremmo essere messi a parte. Più critica invece sulla realizzazione della pista ciclabile in via delle Colonie o sull’esperienza dei cittadini nei servizi pubblici. In realtà sarebbe interessante per la cittadinanza sapere di più per ciascun progetto”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS