Pubblicato il

E tu di che genere sei?”, presentato il programma per educare all’identità di genere

E tu di che genere sei?”, presentato il programma per educare all’identità di genere

Per la prima settimana di febbraio è previsto l’inizio della formazione degli insegnanti, mentre da metà febbraio a metà marzo si procederà con i laboratori esperienziali per studenti

Condividi

CIVITAVECCHIA – È stato presentato oggi, giovedì 18 gennaio, alle ore 15 in contemporanea a Bracciano e a Civitavecchia, rispettivamente presso l’Aula Magna del Liceo Scientifico Ignazio Vian e presso l’Aula Consiliare del Comune, il progetto “E tu di che genere sei? Le rappresentazioni del maschile e del femminile nelle nuove generazioni”.

IL PROGETTO – Questo progetto consiste in un lungo programma di attività formative per personale docente, incontri informativi rivolti alle famiglie, laboratori con gli studenti sulla decostruzione degli stereotipi di genere e sulla costruzione dell’identità di genere, gestione delle relazioni e delle emozioni. A seguire, laboratori fotografici e di fumetto, podcast, esposizioni e un convegno conclusivo per diffondere i risultati ottenuti. L’obiettivo delle iniziative, che si svolgeranno da febbraio a settembre 2024 con accesso libero e gratuito, è accrescere la consapevolezza dell’esistenza degli stereotipi di genere e di ruolo nei ragazzi e nelle ragazze, stimolare percorsi per il superamento degli stessi e a valorizzare le differenze di genere in termini di rispetto e ricchezza.

LA PRESENTAZIONE – Con la speciale presenza da remoto di Roberto Baiocco, Docente Ordinario dell’Università La Sapienza di Roma in Psicologia dello Sviluppo e Psicologia dell’Educazione, e responsabile del servizio 6 come sei presso la Facoltà di Medicina e Psicologia, si è partiti con la presentazione della relazione dal titolo Genere e identità di genere nel corso dello sviluppo: promozione del benessere nel contesto familiare e scolastico. Durante il pomeriggio sono intervenuti per i saluti istituzionali il Sindaco di Civitavecchia Ernesto Tedesco, l’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Civitavecchia Simona Galizia, l’Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Civitavecchia Deborah Zacchei, il Consigliere e Presidente della Commissione Urbanistica della Regione Lazio Laura Corrotti, il Consigliere della Regione Lazio Emanuela Mari. Hanno partecipato, inoltre, il supervisore scientifico del progetto e dell’Associazione Culturale Percorsi di Crescita Milena Rosso, il coordinatore del progetto e presidente dell’Associazione Culturale Percorsi di Crescita Mariangela Garofalo, il dirigente scolastico del Liceo Scientifico Ignazio Vian di Bracciano Lucia Lolli, il dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo Don Milani di Civitavecchia Laura Superchi. Hanno moderato Claudia Pescatori e Stefano Bernardini.

IL CALENDARIO DEGLI APPUNTAMENTI – Per la prima settimana di febbraio è previsto l’inizio della formazione degli insegnanti, mentre da metà febbraio a metà marzo si procederà con i laboratori esperienziali per studenti e con i relativi question time. Tra fine marzo e inizi aprile, invece, appuntamento con il laboratorio fotografico a Bracciano e con il laboratorio di fumetto a Civitavecchia. Gli appuntamenti finali, tra maggio e giugno, riguarderanno la realizzazione di podcast ad hoc, realizzati sotto la supervisione dell’attore/conduttore Daniele Coscarella. In conclusione, sarà organizzato per fine settembre il convegno finale che illustrerà i risultati conseguiti, alla presenza di ospiti e istituzioni.

L’ORGANIZZAZIONE – Il progetto è finanziato dal Ministero del Lavoro e dalla Regione Lazio nell’ambito dell’Avviso Pubblico “Comunità Solidali 2022”, ha ottenuto il patrocinio di Città Metropolitana di Roma Capitale, del Comune di Bracciano e del Comune di Civitavecchia. Si avvale della fattiva collaborazione del Liceo Scientifico Ignazio Vian di Bracciano, dell’IT Salvo D’Acquisto di Bracciano e dell’IC Don Milani di Civitavecchia; inoltre, si avvale del supporto dell’Agenzia di Comunicazione Creare e Comunicare per le attività di comunicazione e diffusione e di Sunnyway Team Building per il supporto creativo e organizzativo. È previsto anche un fattivo supporto della BCC Roma – Agenzia di Bracciano. Il progetto è gemellato con “Il Festival della sostenibilità”, un contenitore di tanti progetti finalizzati a diffondere, per mezzo di attività educational, digital e green, i concetti di “sviluppo sostenibile”.

Tutte le info sono reperibili sul sito www.percorsidicrescita.org

sulla pagina Facebook /associazionepercorsidicrescita

e sulla pagina Instagram /percorsi_di_crescita.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS