Pubblicato il

Vinaccia: «Lieto di incontrare gli autori e di presentare il libro di Garko e Saladini»

Vinaccia: «Lieto di incontrare gli autori e di presentare il libro di Garko e Saladini»

SANTA MARINELLA - “Cammino a passi lenti. Il mio sguardo scruta il terreno davanti a me”. Inizia così “Il giardino del tiglio”, libro scritto da Gabriel Garko e Gino Saladini edito da Baldini più Castoldi che domani alle 18 sarà ...

Condividi

SANTA MARINELLA – “Cammino a passi lenti. Il mio sguardo scruta il terreno davanti a me”. Inizia così “Il giardino del tiglio”, libro scritto da Gabriel Garko e Gino Saladini edito da Baldini più Castoldi che domani alle 18 sarà presentato presso la biblioteca comunale. A curare la presentazione l’assessore alla Cultura Gino Vinaccia.

“Sono particolarmente lieto di incontrare gli autori e di presentare il libro nella nostra biblioteca – dice l’assessore – il romanzo affronta temi ad alto contenuto psicologico e indaga con grande senso narrativo e profonda sensibilità, la complessa sfera dei legami familiari nel mondo di oggi. Si sofferma sull’importanza del tempo nelle dinamiche delle nostre vite e sul significato della vita stessa. Gli autori sono Gabriel Garko noto attore di cinema, televisione e teatro al suo secondo romanzo e Gino Saladini scrittore, autore di teatro di narrazione, medico legale e criminologo. Entrambi saranno presenti e disponibili a rispondere alle domande del pubblico che mi auguro interverrà numeroso in questa circostanza.” Protagonista del romanzo è Edoardo Dalla Valle un professore di filosofia estetica a Roma che, in passato, è stato ospite dei principali salotti televisivi per le sue controverse posizioni contro l’omosessualità.

Le sue opinioni lo hanno irrimediabilmente allontanato dalla sua famiglia arcobaleno che suo figlio Federico ha costruito con suo marito Paul al punto che si è sempre rifiutato di conoscere i nipoti Luca e Matteo, perché nati da una maternità surrogata.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS