Pubblicato il

Bagni pubblici nel degrado: è polemica

Bagni pubblici nel degrado: è polemica

CERVETERI - Disegni dal gusto molto discutibile, insulti, bestemmie scritte sui muri. Sono nel completo degrado i bagni pubblici di piazza Aldo Moro. A segnalarne le condizioni è nuovamente il consigliere Luca Piergentili. «Nulla è cambiato dalla ...

Condividi

CERVETERI – Disegni dal gusto molto discutibile, insulti, bestemmie scritte sui muri. Sono nel completo degrado i bagni pubblici di piazza Aldo Moro. A segnalarne le condizioni è nuovamente il consigliere Luca Piergentili. «Nulla è cambiato dalla mia segnalazione», ha detto. «Telecamera finta, scritte di tutti i tipi…». Il tutto in una struttura situata proprio nel centro città. Tanto che il consigliere d’opposizione torna a puntare il dito contro l’amministrazione comunale: «Caro sindaco, presidente del consiglio, cari consiglieri di maggioranza, staccate la spina. Vi faccio una proposta: non riuscite a gestire il territorio da questa maleducazione, almeno al tramonto chiudete i bagni», suggerisce con il pensiero rivolto ai «turisti» che frequentano il territorio etrusco. «Un territorio abbandonato, gestito da ben dodici anni con annunci, foto di rito e passerelle con tanto di fascia tricolore e assessore competente al seguito», commenta l’ex consigliere Anna Lisa Belardinelli, che aggiunge: «Dodici anni di nulla. Sono semplicemente imbarazzanti».

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS