Pubblicato il

Ivan Rossi, la solidarietà dell’associazione

Ivan Rossi, la solidarietà dell’associazione

CIVITA CASTELLANA – Giovedì scorso l’associazione Ivan Rossi onlus ha rinnovato il proprio impegno nei confronti delle famiglie in difficoltà. Anche quest’anno è stata fatta un’importante donazione di beni di prima necessità alla ...

Condividi

CIVITA CASTELLANA – Giovedì scorso l’associazione Ivan Rossi onlus ha rinnovato il proprio impegno nei confronti delle famiglie in difficoltà.

Anche quest’anno è stata fatta un’importante donazione di beni di prima necessità alla Caritas diocesana, attiva presso la parrocchia di San Lorenzo, in via Bonanni, a Civita Castellana. Si conferma così la preziosa collaborazione con don Ampelio (in foto insieme a Simone Marcantognini in rappresentanza dell’associazione). Stavolta si è scelto di offrire cibi necessari ai più giovani, in particolare bambini e adolescenti: i vari pacchi erano stracolmi di cornetti per la prima colazione, latte, cioccolate spalmabili, merendine, ma non sono mancate le patatine fritte, la carne in scatola, lo zucchero, l’olio extravergine di oliva e l’olio di girasole.

Questi generi alimentari vanno a rimpinguare le scorte della Caritas locale, che prosegue nel suo fondamentale impegno a favore di tutte le persone che si trovano in stato di bisogno, ed a Civita Castellana il loro numero è davvero alto, composto sia da cittadini civitonici che da famiglie provenienti da altre nazioni, con numerosi bambini.

L’associazione Ivan Rossi ringrazia tutti coloro che hanno permesso questo gesto di solidarietà ed anche i prossimi che sono in programma. Con la Festa in onore di Ivan svolta a luglio, e con le varie iniziative organizzate durante tutto l’anno, riusciamo a raccogliere fondi da ridistribuire a chi è meno fortunato. Così Ivan per noi rimane vivo. I suoi valori, la sua umanità fanno ancora la differenza.

A proposito, sabato 20 gennaio si terrà il veglione mascherato presso la discoteca Arabesk, per festeggiare il Carnevale, guest dj Fabio Di Matteo; per ogni biglietto d’ingresso, 5 euro saranno devolute all’associazione Ivan Rossi. «Quale miglior motivo per partecipare?», dicono dall’associazione.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS