Pubblicato il

San Paolo, in arrivo 2,6 milioni per il Pronto soccorso

San Paolo, in arrivo 2,6 milioni per il Pronto soccorso

Dalla Regione Lazio 155milioni di euro per i nosocomi del Lazio. Civitavecchia tra i 34 interventi. Il presidente Rocca: «Potenziamo gli ospedali di Roma e delle province»

Condividi

CIVITAVECCHIA – La giunta del presidente della Regione Lazio Francesco Rocca tende la mano a Civitavecchia e al suo ospedale: previsto un maxi finanziamento per il Pronto soccorso.

Proprio ieri il Governatore ha annunciato l’impegno da centocinquantacinque milioni di euro per potenziare il Servizio sanitario regionale con 34 nuovi interventi in vista del Giubileo del 2025, attraverso le risorse dell’edilizia sanitaria, quando Roma, la città metropolitana della Capitale e le province di Latina, Frosinone, Viterbo e Rieti, accoglieranno milioni di fedeli. In particolare, i 34 interventi riguarderanno i pronto soccorso, le sale operatorie e le apparecchiature, insieme con l’ammodernamento degli ospedali del Lazio.

L’impegno è arrivato con la delibera approvata ieri mattina dalla Giunta regionale, su proposta del presidente Francesco Rocca, che include anche la convenzione tra la società “Giubileo 2025” e l’amministrazione regionale insieme con le aziende sanitarie e i policlinici, rispettivamente in qualità di soggetti proponente e attuatori. «Si tratta – ha spiegato Rocca – di un ulteriore provvedimento volto a rafforzare il Servizio sanitario regionale e gli ospedali della Capitale e delle province del Lazio. Le risorse rientrano in una visione generale della nuova stagione della sanità della Regione Lazio avviata nei primi dieci mesi di governo, nel corso dei quali abbiamo sbloccato e messo a terra il Piano nazionale di ripresa e resilienza, il Piano nazionale complementare, il Piano degli investimenti in edilizia sanitaria e il Programma degli interventi di adeguamento alla normativa antincendio delle Aziende Sanitarie e Ospedaliere. Misure concrete e immediate a supporto della Programmazione della rete ospedaliera 2024-2026, che aumenta il numero di posti letto nell’offerta sanitaria del Lazio, e del Piano di programmazione dell’assistenza territoriale 2024-2026».

Nello specifico per l’ospedale San Paolo di Civitavecchia sono previsti circa 2 milioni e 629mila euro per il completamento degli interventi di manutenzione straordinaria e acquisto forniture, arredi ed attrezzature per il Pronto soccorso. Si tratta di risorse importanti che permetteranno di portare a termine in serenità il restyling del reparto di “frontiera”, intervento annunciato negli scorsi mesi dal direttore generale della Asl Roma 4 Cristina Matranga.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS