Pubblicato il

Uccise il figlio di 10 anni: definitiva la condanna per Mirko Tomkow

Uccise il figlio di 10 anni: definitiva la condanna per Mirko Tomkow

La difesa ha rinunciato al ricorso in Cassazione, l’uomo è stato condannato all’ergastolo

Condividi

E’ diventata definitiva la condanna all’ergastolo per Mirko Tomkow, l’uomo che ha ucciso il figlio di 10 anni a Cura di Vetralla. La difesa dell’uomo ha infatti rinunciato a ricorrere in Cassazione per l’ultimo grado di appello, la cui sentenza risale allo scorso 27 giugno. Tomkow era accusato di maltrattamenti in famiglia nei confronti dell’ex moglie e omicidio volontario aggravato dalla premeditazione per futili motivi.

L’uomo uccise il figlio di dieci anni il 16 novembre 2021 dopo averlo sorpreso da solo nell’abitazione che divideva con la madre a Cura di Vetralla. Il 47enne aveva il divieto di avvicinamento all’ex e al figlio. Quel giorno si è presentato in quella casa e completamente ubriaco, ha chiuso la bocca e il naso del figlio con nastro adesivo e poi l’ha accoltellato. Quindi lo ha chiuso nel contenitore del letto e l’ha cosparso di benzina. Voleva dare fuoco a tutto ma era troppo ubriaco ed è svenuto. Quando i carabinieri lo hanno trovato in casa era ancora privo di conoscenza.


Condividi

ULTIME NEWS