Pubblicato il

Ladispoli, armato di coltello tenta la rapina: fermato

Ladispoli, armato di coltello tenta la rapina: fermato

Il 52enne ha provato a rubare l’incasso minacciando un dipendente

Condividi

LADISPOLI – Ha fatto irruzione all’interno della struttura armato di coltello e minacciando il dipendente di consegnargli tutto quello che aveva in cassa.
Disavventura, per fortuna a lieto fine, quella di sabato sera all’hotel Miramare di Ladispoli sul lungomare Regina Elena. Un uomo, 52 anni di origine italiana, è entrato all’interno dell’albergo minacciando il dipendente e scavalcando il bancone nel tentativo di rubare i soldi.
L’uomo avrebbe estratto una lama di oltre 30 centimetri. Il tutto alle 20.30 circa, momento in cui, sebbene inverno, la zona è abbastanza frequentata. Sfortunatamente per lui il suo tentativo di rapina è fallito. A sirene spiegate, allertati da qualcuno che ha notato la situazione “sospetta, sul posto si sono portati gli agenti del commissariato di via Vilnius coordinati dal dirigente e vice questore Paolo Delli Colli.
Giunti sul posto i poliziotti hanno fermato il 52enne conducendolo in commissariato per le formlità di rito. Successivamente, l’uomo è stato traferito in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria di Civitavecchia.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS