Pubblicato il

Anche Piansano celebra la Giornata della Memoria ricordando Fortunato Sonno

Anche Piansano celebra la Giornata della Memoria ricordando Fortunato Sonno

PIANSANO – In occasione del Giornata della Memoria 2024, l’amministrazione comunale di Piansano ricorderà il proprio concittadino Fortunato Sonno, che si è distinto durante la seconda guerra mondiale per un atto di generosità, che gli valse ...

Condividi

PIANSANO – In occasione del Giornata della Memoria 2024, l’amministrazione comunale di Piansano ricorderà il proprio concittadino Fortunato Sonno, che si è distinto durante la seconda guerra mondiale per un atto di generosità, che gli valse l’onorificenza di Giusto tra le nazioni. Fortunato, mettendo a rischio la propria vita e quella dei suoi famigliari, nascose a Mezzano una famiglia ebrea fuggita ai rastrellamenti di Pitigliano. Venerdì 26 gennaio alle 10, nella sala congressi in via Maternum i figli di Fortunato incontreranno i ragazzi delle scuole e la signora Elena Servi, che mantiene ancora vivo il ricordo di quando bambina fu ospitata con la famiglia dai Sonno, renderà una testimonianza a tutti i presenti con il proprio messaggio-racconto. La manifestazione si concluderà in piazza del mercato con la scopertura della targa commemorativa a Fortunato Sonno. «Un’occasione di riflessione per tutti alla quale invitiamo i nostri concittadini a partecipare – commenta il sindaco Roseo Melaragni -. Viviamo purtroppo un periodo storico in cui la tragedia della guerra è tornata a minacciare il mondo. Oggi più che mai è necessario tenere vivo il ricordo degli orrori del passato per evitare che si ripetano. È responsabilità di ognuno impegnarsi a costruire una mentalità di pace e per farlo l’azione più efficace è il buon esempio, quello che ha saputo dare Fortunato semplicemente agendo secondo coscienza».

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS