Pubblicato il

Santa Marinella, Tidei: «Disponibile ad ascoltare, anche se fino ad oggi dall’opposizione solo accuse e mai proposte»

Santa Marinella, Tidei: «Disponibile ad ascoltare, anche se fino ad oggi dall’opposizione solo accuse e mai proposte»

SANTA MARINELLA – “La partecipazione attiva alla vita politica anche attraverso la nascita di un nuovo comitato è sempre un fatto positivo ed espressione di democrazia”. A dirlo è il sindaco Pietro Tidei, dopo aver appreso la notizia della ...

Condividi

SANTA MARINELLA – “La partecipazione attiva alla vita politica anche attraverso la nascita di un nuovo comitato è sempre un fatto positivo ed espressione di democrazia”.

A dirlo è il sindaco Pietro Tidei, dopo aver appreso la notizia della costituzione del nuovo comitato Forza Popolare.

“Purtroppo – prosegue il sindaco – devo constatare che fino ad oggi alcuni comitati sono stati costituiti dal nulla con fini meramente strumentali, solo per diffondere atti diffamatori della figura del sindaco e spesso dell’intera amministrazione cittadina. Evento questo, al contrario, deprecabile. Se un comitato nasce effettivamente per portare un contributo di idee ben venga. Sarò pertanto più che disponibile a confrontarmi con loro sui problemi seri e proposte che vadano nella direzione di dare risposte alle esigenze della popolazione. Prendo atto però anche del fatto che all’interno del nuovo comitato Forza Popolare, sono presenti personaggi che in passato hanno agito solo facendo solo della demagogia. Ma è necessario sempre guardare al futuro e siccome sono una persona ottimista e positiva, sarò felice anche di ascoltare le idee programmatiche e le progettualità dal nuovo comitato, anche se mi duole ricordare che, fino ad oggi, dall’opposizione sono giunte sole accuse strumentali e mai nessuna proposta. Concludo, rinnovando l’invito a tutti i cittadini e non solo al costituendo nuovo gruppo, che vogliono prendere parte attivamente alla vita politica e amministrativa di Santa Marinella, a farsi avanti perchè insieme si potranno valutare nuove idee e iniziative purché, come detto in premessa, siano finalizzate solo a promuovere in maniera sinergica e democratica una crescita socio economico e culturale della città”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS