Pubblicato il

Tarquinia, Giulivi: «I fruitori del servizio di trasporto pubblico potranno attendere le corse comodamente seduti all’interno della sala d’attesa»

Tarquinia, Giulivi: «I fruitori del servizio di trasporto pubblico potranno attendere le corse comodamente seduti all’interno della sala d’attesa»

Il sindaco Alessandro Giulivi soddisfatto dopo l’inaugurazione dei nuovi ambienti.

Condividi

TARQUINIA – “C’è grande soddisfazione da parte mia e di tutta l’amministrazione comunale perché i fruitori del servizio di trasporto pubblico potranno attendere le corse comodamente seduti all’interno della sala d’attesa, al riparo dalle intemperie».

Il sindaco Alessandro Giulivi commenta così l’inaugurazione della nuova sala d’aspetto San Giusto alla Barriera. «È un servizio alle porte della città – aggiunge il sindaco – che valorizza ancora di più l’offerta che Tarquinia vuole dare ai turisti che la scelgono come luogo da visitare e, non ultimo, un tassello ulteriore nell’ottica della mobilità sostenibile, incentivando l’uso dei mezzi pubblici, fornendo confort e servizi. Finalmente la sala d’attesa alla barriera San Giusto è realtà”.

L’inaugurazione si è svolta sabato, dopo che lo scorso dicembre, con delibera di giunta comunale n. 221/2023, è stata definita la destinazione del locale di proprietà comunale destinandolo prprio all’accoglienza degli astanti in attesa dei mezzi di trasporto, oltre a quella dei turisti a cui dare le prime informazioni sulla città e il territorio. A completamento dell’ opera, l’immobile è stato allestito, attrezzato e dotato di tutti i confort necessari alla permanenza al suo interno, con distributori automatici, wi-fi libero, punti di ricarica elettrica e schermi informativi nei quali mostrare, oltre agli orari delle corse di autobus e treni, anche le bellezze e i beni culturali presenti nella città di Tarquinia.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS