Pubblicato il

Mister Cafarelli si gode il suo Santa Marinella

Mister Cafarelli si gode il suo Santa Marinella

Il tecnico rossoblu: «Abbiamo vinto una gara fondamentale contro un avversario di spessore»

Condividi

Con la vittoria sul Palocco, il Santa Marinella porta a casa la quinta vittoria consecutiva, di cui tre conquistate in trasferta. 15 punti che consentono ai tirrenici di portarsi al quarto posto in classifica a cinque punti dalla capolista Utbetevere. Uno splendido ruolino di marcia per capitan Melara e compagni, che poteva anche essere un trionfo se non avesse perso quelle tre gare consecutive, due delle quali letteralmente condizionate dalle scelte del direttore di gara. Ma come leoni feriti, i rossoblu, hanno subito rialzato la testa e nei successivi cinque incontri hanno portato a casa il bottino pieno. Molto soddisfatto il tecnico tirrenico.

«Quella con il Palocco era una gara fondamentale – commenta mister Cafarelli – contro un avversario che dal punto di vista di gioco è fra i migliori del campionato. Peccato non aver sfruttato alcune occasioni nel primo tempo dove avremmo meritato il vantaggio per un gol annullato ingiustamente ed un paio di ottime occasioni mancate. Ma nella seconda parte di gioco abbiamo dato il meglio di noi stessi trovando un gran bel gol con Caforio e tenendo sempre il possesso di palla oltre ad aver saputo gestire, anzi, anche aumentare, le occasioni nelle fasi finali dell’incontro. Poi ci ha pensato Tabarini che è un ragazzo fantastico».

Il bomber, capocannoniere del campionato di Promozione con 23 reti in 17 partite, ha messo a segno due reti formidabili, grazie alla sua spalla, Martinelli, che lo ha assistito, tenendo spesso la palla con la sua fisicità e liberandolo della doppia marcatura, con giocate da attaccante esperto.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS