Pubblicato il

Azzolini: «A Parco Leonardo uno sportello di ascolto del cittadino»

Azzolini: «A Parco Leonardo uno sportello di ascolto del cittadino»

«Per tanto tempo i residenti di Parco Leonardo si sono sentiti molto distanti dalla vita comunale della Città di Fiumicino, questa sensazione di disagio si è creata per svariati motivi (nuovi residenti attratti dalle nuove costruzioni, lontananza ...

Condividi

«Per tanto tempo i residenti di Parco Leonardo si sono sentiti molto distanti dalla vita comunale della Città di Fiumicino, questa sensazione di disagio si è creata per svariati motivi (nuovi residenti attratti dalle nuove costruzioni, lontananza dal centro città, poca chiarezza tra competenze comunali e quelle del consorzio, etc). – fa sapere Orazio Azzolini, presidente del Circolo Energie per Fiumicino- .Bisogna comunque segnalare che nel tempo molti cittadini attivi del quartiere, si sono battuti per cercare di migliorare la vita e la sensazione di comunità, attraverso iniziative personali e attraverso la formazione di alcuni comitati che hanno portato a migliorie, ma ancora molto ci sarebbe da fare».

«L’attuale Amministrazione sta cercando attraverso iniziative, di portare nuovo interesse sul quartiere, anche grazie alla spinta dei nuovi investimenti privati che stanno intervenendo nel centro commerciale e sulle piazze limitrofe. Infatti, dopo tantissimi anni si è riportato un evento a Parco Leonardo (ricordiamo la giornata dello sport dello scorso settembre) che ha attirato nel quartiere tantissime persone».

«Proprio in quest’ottica di partecipazione- continua Azzolini- si è valutato far partire uno sportello di ascolto del cittadino, che inizialmente sarà attivo il Giovedì dalle 18.00 alle 19.00 presso la sede dell’Associazione Nazionale Vigile del Fuoco in Congedo, dove si cercherà di acquisire le problematiche dei cittadini e portarle all’attenzione degli Assessori competenti per cercare di portare quante più migliorie possibili al territorio».

«Lo sportello è aperto per la prima volta Giovedì 18/01 alle ore 18.00, certi di un interesse da parte dei residenti, vi aspettiamo per poter discutere con voi delle varie problematiche».


Condividi

ULTIME NEWS