Pubblicato il

L’attualità entra in classe: distribuito il “Libro dei Fatti” nelle scuole del territorio

L’attualità entra in classe: distribuito il “Libro dei Fatti” nelle scuole del territorio

FIUMICINO - L’attualità entra in classe: negli istituti scolastici di Fiumicino prosegue la distribuzione di copie del “Libro dei Fatti 2023“, una nuova opportunità per i ragazzi per prendere in esame gli argomenti del nostro quotidiano ...

Condividi

FIUMICINO – L’attualità entra in classe: negli istituti scolastici di Fiumicino prosegue la distribuzione di copie del “Libro dei Fatti 2023“, una nuova opportunità per i ragazzi per prendere in esame gli argomenti del nostro quotidiano offrendo loro spunti di riflessione e dibattito e favorire così lo sviluppo di una maggiore consapevolezza a fronte delle sfide future che li attende. In particolare, nell’Istituto comprensivo ‘Porto Romano’ di Fiumicino l’iniziativa ha già coinvolto circa 700 alunni delle medie: il Libro dei Fatti è stato infatti distribuito finora in 24 classi ed è stato richiesto da diversi insegnanti. Successivamente sarà consegnato anche agli alunni della primaria dello stesso istituto.

«E’ sicuramente uno strumento interessante per approfondire i temi di attualità ed avviare dialoghi in classe. Al momento, gli studenti l’hanno appena avuto quindi siamo ancora in una fase iniziale. Ha comunque già destato curiosità da parte di insegnanti e studenti», ha affermato all’Adnkronos la preside dell’Ic Porto Romano Lorella Iannarelli. «Il ‘Libro dei Fatti’, un compendio degli eventi più significativi degli ultimi anni in Italia e nel mondo, ritengo sia uno strumento prezioso per avvicinare i giovani alla lettura dei quotidiani e per far acquisire loro una visione d’insieme su attualità e storia recente». Ha dichiarato il sottosegretario all’Istruzione e al Merito Paola Frassinetti, in merito alla distribuzione nelle scuole del ‘Libro dei Fatti 2023’.

«L’iniziativa di distribuire copie del ‘Libro dei Fatti 2023’ agli alunni degli istituti scolastici di Fiumicino aiuta ad introdurre tematiche contemporanee nelle scuole, – ha concluso Frassinetti – è importante che gli studenti inizino a costruire una relazione personale con le notizie e il mondo del giornalismo fin dalla loro esperienza scolastica».


Condividi

ULTIME NEWS