Pubblicato il

Nautilus alla terza partita stagionale: le ragazze di coach Lisi ad Ancona (ore 15.45) sfidano la Vela Nuoto

Nautilus alla terza partita stagionale: le ragazze di coach Lisi ad Ancona (ore 15.45) sfidano la Vela Nuoto

Terzo appuntamento del campionato di Serie A2 femminile in arrivo. Quest’oggi alle 15.45 la Nautilus contro il Vela Nuoto Ancona si farà trovare pronta, concentrata e consapevole che il pareggio per 8-8 contro il Napoli Lions è un ottimo punto ...

Condividi

Terzo appuntamento del campionato di Serie A2 femminile in arrivo. Quest’oggi alle 15.45 la Nautilus contro il Vela Nuoto Ancona si farà trovare pronta, concentrata e consapevole che il pareggio per 8-8 contro il Napoli Lions è un ottimo punto di partenza. Sono ottimisti e fiduciosi nelle capacità della squadra il presidente Alberto Braccini, coach Daniele Lisi e il team manager Vincenzo Pastorelli, e tutto l’entourage del club verdeazzurro. Coach Lisi riguardo il match contro il Napoli: «Abbiamo messo in difficoltà una squadra che l’anno scorso ha disputato la finale per la promozione in A1. Contro l’Ancona lavoreremo di più in attacco e cercheremo dentro di noi maggior coraggio nel concludere». Le aspettative restano alte e rafforzate soprattutto dalla due giorni di formazione e aggiornamento, organizzata dalla Fin, a cui il direttore tecnico e primo allenatore Daniele Lisi è stato invitato a partecipare lo scorso weekend. Tantissimi gli argomenti su cui i tecnici hanno potuto confrontarsi: dagli studi sulla prestazione fisica condotti dal professor Giovanni Melchiorri, al cambiamento tecnico e tattico della pallanuoto nazionale e internazionale. «Discutendo dell’attività di Serie A e di quella giovanile nel corso del convegno, l’accento è stato posto sull’importanza di insegnare la tecnica individuale ai bambini fin da piccolissimi – ha proseguito Lisi – imprescindibile diventa dunque la delicatezza con cui va organizzata e portata avanti la scuola nuoto, settore in cui pian piano come Nautilus spero che potremo sviluppare il nostro progetto sportivo, per continuare a coltivare la pallanuoto a Civitavecchia».

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS