Pubblicato il

Il Città di Cerveteri risale la china

Il Città di Cerveteri risale la china

Con questi tre punti i verdazzurri vanno a -7 dalla zona salvezza

Condividi

Seconda vittoria di fila del Cerveteri ( 0 – 3) , corsaro in quel di Fabrica di Roma contro l’ultima della classe, Castel Sante Elia. I cervi avanzano in classifica, a sette punti dalla salvezza diretta.

Tre gol ai viterbesi, uno di Ranucci e doppietta di Giannotti. La gara si sblocca al 25esimo, dall’angolo di Piano sbuca Ranucci che incorna in rete. Il vantaggio dei verde azzurri è meritato, giocano con piglio e vivacità, provando a mettere al sicuro il risultato.

Due occasioni una con Fagioli, l’altra con Funari per poco non vanno in rete. Nella ripresa ancora Cerveteri che piega i locali in dieci minuti, prima al 55esimo con Giannotti, che sfrutta una mischia in area. E segnerà il goal del tre a zero di testa, dopo un angolo di Ranucci. La partita si chiude a metà del secondo tempo, quando per i viterbesi è buio pesto e con questa sconfitta si ritrovano lontani dalla zona play out. Contento Giannotti, abbracciato da tutta la squadra al termine della gara.

«Ci siamo rialzati, ora siamo pronti e determinati per giocarcela con tutti – afferma il difensore-. Ho fatto due goal importanti, non mi era mai successo. Vestire la maglia del Cerveteri ti riempie di molte responsabilità . vogliamo salvarci e ci riusciremo. Questa vittoria segna la nostra ripartenza, lotteremo ogni domenica per vincere come abbiamo fatto oggi».

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS