Pubblicato il

Tolfetani, fedeli alla tradizione, celebrano il santo degli animali

Tolfetani, fedeli alla tradizione, celebrano il santo degli animali

TOLFA - A Tolfa si sono conclusi con grande partecipazione e molta emozione i festeggiamenti in onore di Sant'Antonio Abate ottimamente promossi dalla "Società Sant'Antonio Abate". Soddisfazione per il buon esito dei festeggiamenti e per la ...

Condividi

TOLFA – A Tolfa si sono conclusi con grande partecipazione e molta emozione i festeggiamenti in onore di Sant’Antonio Abate ottimamente promossi dalla “Società Sant’Antonio Abate”.

Soddisfazione per il buon esito dei festeggiamenti e per la partecipazione dei tolfetani è stata espressa dai membri della Società Sant’Antonio Abate, i quali sottolineano: “Siamo stati più forti del maltempo: nonostante il freddo intenso di questi giorni quello che era in programma è stato realizzato quasi completamente. Il ‘quasi’ riguarda il mancato innalzamento dei globi aerostatici “le pallone” a causa del fortissimo vento che avrebbe potuto causare delle pericolosità; per tutto il resto abbiamo potuto constatare con enorme soddisfazione quanto ancora i tolfetani tengano a questa festa: grande, infatti, è stata la partecipazione dei nostri concittadini a tutti gli eventi. Tantissime le persone, adulti e bambini, che sono state presenti alla sfilata per la benedizione dei piccoli animali. Molto apprezzata la novità di quest’anno, ossia il trasporto a spalla della piccola statua del santo anche da parte di due bambine”.

Molto partecipata è stata anche la fiaccolata durante la tradizionale processione per le vie del paese; da rilevare poi che lungo il percorso i cittadini hanno adornato le finestre con i drappi. Caratteristica e sentita la sfilata di circa 30 cavalli e cavalieri vestiti da butteri, preceduti dai bravissimi sbandieratori di Tolfa, per la benedizione dei grandi animali sulla piazza Vittorio Veneto. I festeggiamenti si sono conclusi con un gran finale: alle ore 11.30 è stata celebrata nel Santuario di Santa Maria della Sughera, animata in maniera eccezionale dal coro Purple Gospel Choir di Tolfa che con i loro brani e diretti dal maestro Timothy Martin hanno ricevuto alla fine grandi applausi a dimostrazione del gradimento dei tanti presenti.

“È stata una duegiorni intensa e partecipata, che ha rafforzato, (ripetiamo nonostante le temperature proibitive) questa tradizionale festa che ha visto la sua realizzazione grazie al contributo della Università Agraria, del comune, della Pro Loco, dei commercianti di Tolfa e di tutte le persone di buona volontà alle quali va il nostro ringraziamento”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS